• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Calcio, Caprarica, Sport

“MASQUENATO TRICASE” CAMBIA NOME IN “CAPRARICA TRICASèMIA GIOVANI

TRICASE – La nuova stagione sportiva sta per iniziare e noi ci stiamo preparando al meglio per intraprendere questa nuova avventura prima, però, vorremmo parlarvi del nostro nuovo logo societario e del nostro nuovo nome.

Abbiamo deciso di cambiare per poter descrivere meglio attraverso lo stemma la nostra storia per chiarire una questione da noi molto sentita e, infine per dare il giusto peso e i giusti riconoscimenti a chi è stato prima il maggiore artefice e poi il più sincero sostenitore della nostra squadra.

Innanzitutto lo stemma raffigura un grande cuore che abbraccia due simboli, quello della nostra città di appartenenza, cioè Tricase, e quello del nostro rione d’origine, cioè Caprarica, questo perché sentiamo nostre “entrambe” le realtà, infatti siamo felici di portare dentro di noi l’orgoglio di far parte di questa città ma, nello stesso tempo, non dimentichiamo mai il nostro rione d’origine che continueremo a rappresentare e che cercheremo di far conoscere a tutti attraverso lo sport.

Non ci chiuderemo in sterili discorsi “campanilistici” ma cercheremo sempre di dialogare con quanti avranno il piacere di credere nel nostro progetto e proveremo, con impegno e costanza, a portare in alto i nostri colori dalla terra battuta del “Campo Vecchio” dove siete tutti invitati a seguirci, sostenerci e magari tifare.

La seconda parte del nostro stemma è rappresentata dalla scritta “Tricaseèmia Giovani”, un piccolo riconoscimento per il vero motore che fa muovere la macchina del Caprarica alimentato con l’entusiasmo che i ragazzi di Tricase mia ci trasmettono.
Sono stati e sono sempre presenti.

Questi ragazzi hanno avuto l’idea di far partecipare il nostro gruppo ad un campionato federale di Terza Categoria, e sono stati sempre al nostro fianco durante le partite in casa, gli allenamenti, le trasferte (ricordiamo ancora la loro presenza a Sannicola, Taurisano, Galatone, a Lecce… solo per citarne alcune), ci hanno sostenuto nei momenti difficili e hanno esultato con noi per la vittoria dello scorso campionato e, ancora, hanno partecipato attivamente alla realizzazione della “Festa del Borgo”. Tutto ciò senza mai chiedere niente in cambio se non il desiderio e la gioia di condividere con noi questo cammino.

Detto ciò si capirà bene la decisione della società di cambiare lo stemma e il nome che da oggi in avanti sarà “Caprarica Tricasèmia Giovani” anche se, per la federazione, adottiamo ancora la vecchia denominazione di “Masquenato Caprarica” in quanto stiamo aspettando i dovuti tempi burocratici per poter rendere ufficiale il tutto anche sotto questo.

Infine rimane immutata la convinzione che “l’importante non è il palcoscenico ma l’opera d’arte che quel palcoscenico rappresenta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *