Salute

NASCE IL PANE BIANCO INTEGRALE CHE FA BENE AL CUORE.

E’ uno dei pochi in Puglia a sfornare pane bianco integrale, promosso come “una nuova linea benessere”. Accade a Lecce, dove Armando Guida, titolare della boulangerie, panificio salentino nel cuore della città leccese, ha sposato l’idea di promuovere prodotti da forno che diano i benefici dell’integrale, con il sapore e l’aspetto della classica pagnotta bianca, più attraente nell’aspetto e nel sapore. La sua idea è già sulla tavola di molti salentini, spinti dalla curiosità per i benefici in più che questa farina darebbe rispetto a quella integrale, già migliore della classica farina doppio 00, più raffinata.

I benefici sono assicurati – spiega Guida – si tratta di una farina ottenuta con una particolare macinazione in grado di scomporre la fibra integrale più superficiale, sino a lasciare soltanto quella interna immediatamente biodisponibile e biosolubile e che in natura si presenta bianca. In pratica è il cuore dell’integrale, quindi il top. Uno studio medico – scientifico svolto dall’università di Padova, ha dimostrato come effettivamente la farina integrale bianca, riesca a ridurre notevolmente la glicemia nel sangue, con effetti positivi per i diabetici, per chi ha problemi di colesterolo, cardiopatici. Non solo, ma anche chi è sano trova più salutare la farina bianca rispetto a quella classica integrale, che in alcuni casi può dare irritazioni al colon. Lo confermano anche il cardiologo Gianni De Rinaldis e il nutrizionista Eugenio Gemello, che hanno collaborato per la nascita dei prodotti da forno salutari promossi da Guida.

La farina doppio 00 è per il cardiologo assolutamente da evitare, troppo raffinata, il che significa un aumento degli zuccheri nel sangue, per cui il nostro organismo produce più insulina, che porta all’incremento dei grassi, con un rapido aumento di peso e di trigliceridi elevati. A conferma di ciò anche le dichiarazioni del dottor Franco Berrino direttore della medicina preventiva dell’Istituto Tumori di Milano che, nel programma “Elis” ha spiegato che “l’uso della farina raffinata, come quella doppio 00, può causare malattie cardiache.
L’unico modo per ovviare al problema è consumare prodotti integrali, ma bisogna stare attenti! Perché spesso il pane integrale venduto nei supermercati è “finto” e lo si può riconoscere perché è più chiaro di quello “vero”. Molti tumori soprattutto quelli dell’apparato digerente, sono legati all’alimentazione, è stato visto che chi ha elevati valori di insulina si ammala di più, è possibile mantenere bassa l’insulina con la giusta alimentazione.”
La farina integrale bianca, quella più interna alla fibra, è dunque il top per la nostra salute, tanto che a Lecce è già sulla tavola di molti, il forno di Guida è tra i primi ad aver impiegato questo prodotto, adatto a tutti i tipi di impasto: pane, focacce, grissini, anche la pasta, con l’auspicio di diffondere sulle nostre tavole più salute e benessere

Fonte: Sanitasalento.net

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *