Economia, Imprese, Lavoro, Senza categoria

NAVIGATOR FINO ALLA FINE…

di Laura Lubelli (Navigator)

SALENTO – Oggi è venuto Danny in ufficio, un ragazzo di soli venti anni che percepisce come tanti suoi coetanei il sussidio del Reddito di Cittadinanza.

Potete notare sul tavolo il numero di brevetti e corsi di formazione acquisiti da Danny per poter immettersi nel mercato del lavoro…Carrelista/Conduzione di carrelli elevatori semoventi/Brevetto da sub/Saldatura /Metallurgia promo corso/Corso primo soccorso gruppo B C/Corso antincendio medio/Corso alimentarista/Corso sicurezza sul lavoroMagazziniere e chi più ne ha più ne metta.

Volevo chiedere al Ministro Andrea Orlando e al Ministro Renato Brunetta come mai le Agenzie per il Lavoro non si siano prodigate per Danny… dato che esistono prima della fatidica comparsa dei #Navigator?!

Volevo poi chiedere al Presidente del Consiglio Mario Draghi Premier chi aiuterà tutti quei lavoratori che oggi usufruiscono del RdC dopo il 31.12.2021 considerando che i Navigator sono stati fino ad ora e lo saranno fino alla fine …. L’unico scudo sociale a tutela dei percettori. RdC?!

La verità è che il problema non è la reale mancanza di offerte di lavoro… ma l’irregolarità dei contratti proposti … dove soprattutto qui nel Mezzogiorno … si dichiarano (in collaborazione con i consulenti&co) solo 3 ore di lavoro contrattuali a fronte delle effettive 8/10 ore di lavoro che vengono effettivamente svolte?!

E spesso i giovani vengono retribuiti con 400 euro al mese per lavori da 8 ore al giorno… un vero e proprio sfruttamento che va avanti da decenn.

Il RdC ha invertito la rotta e questo disturba assai @Carlo Bonomi il Presidente di Confindustria che invece di criticare i Navigator dovrebbe pensare a un serio piano occupazionale per il settore industriale del nostro paese. A Confindustria infatti è delegato il ruolo di CREARE il lavoro e noi Navigator dovremmo occupare i lavoratori…non il contrario… ma se continuiamo a pagare i lavoratori come i pescatori del Mozambico dubito Caro Bonomi che riusciremo a risolvere il problema della disoccupazione!!!

E se si aumentassero i controlli da parte degli enti preposti?!

Tantissimi lavoratori non entrerebbero a far parte del circuito RdC ma riuscirebbero a tirare a fine mese con uno stipendio regolare!!!!

Colleghi #Navigator ci vediamo a Roma il 18 novembre … perché la protesta è l’unico strumento che ci rimane per invertire una scelta improponibile da parte del mondo della politica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *