• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Salento

“NON AFFITTIAMO GO-KART A COPPIE UOMO UOMO – DISCRIMINATI DUE OMOSESSUALI.

SALENTO –  Episodio di omofobia nel Salento. Una pista di go kart si sarebbe rifiutata di far salire sullo stesso veicolo due uomini. I gestori sembra non abbiano nemmeno provato da inventarsi qualche scusa alla loro ridicola decisione e pare abbiano liquidato i due ragazzi con un: “noi qui non accettiamo coppie uomo -uomo”, accettiamo coppie formate da uomo-bambino oppure uomo-donna”. 

È accaduto alcuni giorni fa presso una pista di go-kart del sud Salento, dove due ragazzi sono stati respinti al botteghino perché omosessuali. Questo e’ quanto si apprende dalla lettera sfogo inviata da una coppia di ragazzi al sito Bitchyf. Ecco la lettera integrale:

 “Volevo raccontarti un fatto successo a me e il mio ragazzo stasera. Stiamo insieme da due anni sanno tutti di noi e stasera uscendo con una coppia di amici etero avevamo deciso di passare la serata alla pista salentina di torre san Giovanni marina di Ugento (Lecce) ( pista di noleggio go kart) Siccome al mio ragazzo non piace tanto guidare volevamo insieme all’altra coppia prendere due go-kart biposto per divertirci insieme ma al botteghino al momento del pagamento mi è stato detto sgarbatamente ” i go-kart bi – posto sono riservati esclusivamente a coppie uomo+bambino oppure uomo+donna”. un po sconcertato ho chiesto spiegazioni perché non c’era scritto nessun cartello di avviso. Di nuovo con aria infastidita la signorina del botteghino ha chiamato “dice lei” un responsabile il quale mi ha risposto in maniera davvero sgarbata ” No noi qui non accettiamo coppie uomo-uomo o donna-donna” insistendo ho chiesto il perché se fosse legato a qualche motivo di natura meccanica del go-kart, ma lui mi ha risposto “no noi non accettiamo coppie uomo-uomo e basta”. Al che mi sono girato e con i nostri amici abbiamo deciso di andarcene.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *