• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Tricase

NUNZIO DELL’ABATE: IL PREFETTO DIFFIDA IL SINDACO COPPOLA, INADEMPIENTE SUL BILANCIO.

Desta sconcerto l’ennesima funesta vicenda che coinvolge la nostra Città. Con nota dell’altro ieri, il Prefetto della Provincia di Lecce ha ammonito il Comune di Tricase per non aver ottemperato agli obblighi di Legge.

Invero, Sua Eccellenza il Prefetto, “accertato che il Consiglio Comunale di Tricase non ha ancora ottemperato all’adempimento citato -approvazione del bilancio di previsione anno 2015- nonostante il decorso del termine del 30 luglio 2015; considerato che la mancata approvazione del predetto bilancio ha comportato anche il mancato rispetto del termine del 31 luglio 2015 per i conseguenti adempimenti riguardanti la salvaguardia degli equilibri di bilancio”, ha assegnato “al Consiglio Comunale di Tricase il termine del 2 settembre 2015 per l’approvazione del bilancio di previsione e della salvaguardia degli equilibri di bilancio per l’esercizio 2015, con l’avvertenza che, decorso inutilmente detto termine, si procederà in via sostitutiva all’adempimento mediante apposito Commissario, dando avvio alla procedura di scioglimento del Consiglio Comunale”.

Non si può non restare sbigottiti di fronte a cotanta inoperatività e a cotanta “tirrania”, specie se è in gioco lo strumento vitale per il Comune, qual’è il bilancio!
Coppola,per la terza volta, aveva promesso una “Tricase Migliore” e ci ritroviamo di nuovo con una Tricase che va sempre più in malora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *