Cultura, Istruzione, Sport, Tricase

OLIMPIADI DELL’AMICIZIA 2015 – BANDO DI PARTECIPAZIONE

OLIMPIADI DELL’AMICIZIA 2015

BANDO DI PARTECIPAZIONE

Soggetti Promotori

Le Olimpiadi dell’Amicizia sono state promosse dai 58 Consigli Comunale dei Ragazzi (CCR) che hanno partecipato al 6° Raduno Provinciale dei CCR, dall’UNICEF – Comitato Provinciale di Lecce – e della Provincia di Lecce.

Soggetti Organizzatori

Le Olimpiadi 2015 sono organizzate dai Consigli Comunali dei Ragazzi (CCR) e dai Consigli Comunali degli Adulti di Campi Salentino, Copertino, Leverano, Ruffano, Scorrano, Soleto, Squinzano, Trepuzzi, Tricase, Ugento, dall’UNICEF Comitato Provinciale di Lecce e dalla Provincia di Lecce.

Principi ispiratori delle Olimpiadi

Le Olimpiadi dell’Amicizia vengono immaginate dai Promotori e dagli Organizzatori come una grande occasione per far incontrare Ragazze e Ragazzi di 58 Comuni del Salento in dieci diversi paesi della Provincia. E in tali luoghi consentire loro di esercitare sani momenti di partecipazione attiva e creativa senza alcuna forma di competizione fra di essi.

L’obiettivo principale che si vuole perseguire è quello di alimentare in ogni partecipante il sentimento dell’Amicizia, in tutte le sue declinazioni e sfumature.

Tema

I temi dell’Amicizia, della Non Discriminazione, della Pace e della Alimentazione sana devono rappresentare il filo conduttore di tutte le attività.

Quali Olimpiadi?

Nelle Olimpiadi degli adulti i 5 cerchi simboleggiano i 5 Continenti, nelle Olimpiadi dell’Amicizia i 5 cerchi vogliono rappresentare 5 diverse occasioni/modalità di partecipazione gioiosa, attiva e creativa delle ragazze e dei ragazzi della scuola primaria (elementari) e secondaria di 1° grado (medie inferiori) residenti nei 58 Comuni ove sono presenti i Consigli Comunali dei Ragazzi che hanno aderito all’iniziativa.

I cerchi olimpici sono stati associati ai Comuni di Campi Salentina, Copertino, Leverano, Ruffano, Scorrano, Soleto, Squinzano, Trepuzzi, Tricase e Ugento, tenendo conto delle loro disponbilità ricettive e organizzative.

Le occasioni di partecipazione attiva e giocosa sono le seguenti:

– Scrittura Creativa: Copertino e Scorrano

– Giochi: Leverano

– Orienteering: Ruffano, Soleto, Squinzano

– Grafica Creativa: campi Salentina e Ugento

– Musica: Trepuzzi e Tricase

E’ inoltre prevista una manifestazione conclusiva delle Olimpiadi, che si svolgerà nelComune di Carmiano, in cui sarà fatta una sintesi di tutta l’attività svolta e verrà riconosciuto ufficialmente l’impegno dei Consigli Comunali dei Ragazzi (CCR) organizzatori delle Olimpiadi.

INFORMAZIONI PER PARTECIPARE ALòLE OLIMPIADI

Chi può partecipare alle Olimpiadi

Le Ragazze e i Ragazzi della scuola primaria (elementari) e della scuola secondaria di 1° grado (media inferiore) secondo le indicazioni previste in ogni settore, dei Comuni di Acquarica del Capo, Alezio, Alliste, Arnesano, Bagnolo del Salento, Calimera, Campi Salentina, Cannole, Carmiano, Casarano, Castrignano dei Greci, Castro, Copertino, Corigliano d’Otranto, Corsano, Cursi, Cutrofiano, Galatone, Gallipoli, Giurdignano, Guagnano, Lecce, Lequile, Leverano, Maglie, Martano, Matino, Melissano, Melpignano, Miggiano, Minervino, Monteroni, Muro Leccese, Nardò. Nociglia, Ortelle, Otranto, Palmeriggi, Patù, Poggiardo, Racale, Ruffano, Salice Salentina, San Cesario, San Donato, San Pietro in Lama, Sannicola, Santa Cesarea T., Scorrano, Sogliano Cavour, Soleto, Spongano, Squinzano, Sternatia, Surano, Surbo, Tiggiano, Trepuzzi, Tricase, Ugento, Uggiano La Chiesa.

Ogni Comune partecipante dovrà inoltrare una formale adesione alle olimpiadi controfirmata dal Sindaco dei Ragazzi e dal Sindaco del Comune (allegato n.1)

Modalità di partecipazione

Ogni scuola può partecipare a tutte le attività previste nei 5 Cerchi (occasioni di incontro), ossia:

1) Scrittura Creativa

2) 2) Giochi di Gruppo

3) 3) Sport – Orienteering

4) 4) Grafica Creativa

5) Musica a tema

I Gruppi partecipanti possono essere misti, ossia costituiti da Ragazze e Ragazzi

L’Istituto scolastico che desidera partecipare a uno o più Incontri/Attività, o ancghe a tutti e 5, deve compilare una Scheda di Partecipazione per ogni singola attività e spedirla via fas al Sindaco del Consiglio Comunale dei Ragazzi (CCR) del Comune organizzatore, ossia:

A Copertino ( i Comuni del Nord Salento) per l’attività di Scrittura Creativa

– A Scorrano ( i Comuni del Centro – Sud Salento) per l’attività di Scrittura Creativa

– A Leverano per i Giochi di Gruppo

– A Ruffano ( i Comuni del Sud Salento) per l’attività di Orienteering

– A Soleto ( i Comuni del Centro Salento) per l’attività di Orienteering

– A Squinzano ( i Comuni del Nord Salento) per l’attività di Orienteering

– A Campi S. (i Comuni del Nord Salento) per l’attività di Grafica Creativa

– A Ugento ( i Comuni del Centro – Sud Salento) per l’attività di Grafica Creativa

– A Trepuzzi ( i Comuni del Nord Salento) per l’attività Musica

– A Tricase ( i Comuni del Centro – Sud Salento) per l’attività Musica

La suddivisione tra Comuni del Nord e Sud Salento è utile a distribuire equamente i partecipanti tra le due sedi che organizzano la stessa attività, ma non è da considerarsi vincolante.

Tuttavia è prevista anche la possibilità che la stessa scuola possa essere presente e partecipante nelle due o tre sedi che organizzano la stessa attività: a Copertino e Scorrano per la Scrittura Creativa; a Trepuzzi e Tricase per la Musica; a Campi S. e Ugento per la Grafica Creativa; a Ruffano, Soleto e Squinzano per l’Orienteering.

L’iscrizione alle Olimpiadi risulterà regolare se l’allegata Scheda di Partecipazione sarà debitamente compilata e controfirmata dal Dirigente Scolastico e inviata via fax al Sindaco dei Ragazzi del Comune organizzatore entro sabato 28 febbraio 2015.

E’ possibile esprimere una scheda per la Scuola Primaria ed una scheda per la Scuola secondaria di 1° grado, per ogni Istituto Comprensivo presente nel Comune.

Gli Istituti Comprensivi che comprendono più Comuni possono far partecipare una rappresentanza per ogni Comune.

Qualora nello stesso Comune vi siano più Istituti Comprensivi, ogni Istituto ha diritto di partecipare.

Se all’interno di un Istituto Comprensivo vi sono più richieste di partecipazione sarà l’Istituto stesso a decidere quale scheda inoltrare, indicando le altre in forma subordinata. Il Comune organizzatore delle singole attività attività potrà decidere, in base alle proprie disponibilità di accoglienza, di ampliare il numero dei partecipanti accettando anche le schede presentate in subordine.”

Per ulteriori informazioni leggere il Bando integrale e l’Allegato 1 Scheda di Partecipazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *