• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Politica, Tricase

Palazzo Comi: “Gabellone ancora una volta dimostra di non conoscere il bando”!

Pubblichiamo il documento che mostra come la Provincia di Lecce ha risposto alla Soprintendenza Archivistica per la Puglia e la Basilicata, Soprintendenza che denunciava (dopo la nostra segnalazione) la mancanza di tutele nel Bando.

Ha risposto dicendo il falso, per l’ennesima volta. Il disciplinare del bando (scritto dalla Provincia di Lecce, mica da noi) prevede l’assegnazione di Palazzo Comi al privato, fatta eccezione di tre vani al pian terreno (l’attuale biblioteca moderna).

La Biblioteca storica di Girolamo Comi è conservata al PRIMO piano del Palazzo, da sempre.

Sostanzialmente, come si evince dall’analisi del disciplinare, i libri finiranno sotto chiave. E le chiavi saranno esclusivamente nelle mani del gestore:

“La determinazione dei termini e delle modalità relative alla gestione dei servizi e delle attività oggetto della concessione, alle tariffe applicabili, all’esazione di pagamenti, agli orari di apertura e chiusura, alla predisposizione e commercializzazione di materiale illustrativo e di promozione, nonché di quant’altro necessario alla proficua attività imprenditoriale è lasciata alla discrezionalità del
Concessionario, che a tal fine, è costituito unico responsabile sia della legittimità delle operazioni e attività svolte sia della loro remuneratività.”

Dopo quasi due anni dalla pubblicazione Gabellone & Co. dimostrano ancora di non conoscere il Bando da loro stessi scritto.

Dopo un mandato e mezzo Gabellone & Co. dimostrano totale ignoranza rispetto al patrimonio culturale, artistico e bibliografico conservato nella casa del Poeta.

Fatevi un giro turistico prima di mettere le mani sui Beni delle comunità!

P.S. La Soprintendenza Archivistica risponde alla Provincia di Lecce e predispone una visita ispettiva. Pubblichiamo anche questa nota alla quale abbiamo fatto seguito noi del Comitato inviando, alla medesima Soprintendenza, alla Direzione delle Biblioteche e al Ministero, il disciplinare del Bando.

Tricasenes_documento_soprintendenza_ Tricasenews_documento_provincia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *