• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Alessano, Pallavolo, Salento

PALLAVOLO, SERIE A/2: L’AURISPA ALESSANO SCONFITTA AL TIE BREAK CONTRO UNA QUOTATA ROMA

Foto sito pallavolo azzurra alessano

L’Aurispa Alessano inizia il suo campionato con una sconfitta al tie break sul campo della quotata Roma. Buona la prova della squadra di Tofoli che ha il rammarico di non aver disputato al meglio il quarto set, consegnato di fatto ai padroni di casa con tanti errori, e di non aver potuto disporre del miglior Culafic colpito nella notte da un forte raffreddore. Ottima la prova di Lipinski autore di 27 punti.

In un PalaTiziano che offre un buon colpo d’occhio Roma ed Alessano danno inizio al loro campionato. Coach Spanakis parte con Zoppellari- Padura Diaz, Franceschini – Mancini al centro, Snippe – Tiozzo in banda e Romiti libero. Mister Tofoli risponde con Alberini – Culafic, Usai e capitan Tomassetti al centro, Lazzaretto – Lipnski in banda e Bisci libero. Pronti via e Padura Diaz si fa sentire subito con due block consecutivi su Culafic, Snippe da il primo break a Roma, Alberini con un ottimo servizio da il pari ai suoi (5-5). Un prepotente muro di Culafic su Tiozzo ribadisce la parità(8-8), una palla dubbia fischiata contro Alessano e Snippe portano Roma sul  12-9 e Tofoli si gioca il primo discrezionale. Al rientro in campo Lipinski “usa” Padura a muro ed accorcia, ma è lo stesso opposto cubano a ristabilire le distanze. Alessano continua ad essere fallosa soprattutto in contrattacco e Roma allunga. Un ace di Lipinski e un errore di Padura Diaz portano Alessano al -1 (14-15), Spanakis ferma il gioco e i suoi rispondono bene alle sollecitazioni portandosi nuovamente sul doppio vantaggio. E’ ancora un errore biancazzurro a permettere ai laziali di scappare sul 22-18 e Tofoli blocca nuovamente il gioco. Un attacco al centro di Franceschini consegna la prima palla set a Roma che Padura Diaz concretizza subito dando ai suoi il set per 25-20.

Il secondo set parte con gli stessi sestetti in campo e con un equilibrio nel punteggio rotto da un ace del polacco Lipinski  e da un attacco di Culafic ( 9-6) che costringono Spanakis al discrezionale, ancora un ace di Lipinski costringe l’allenatore laziale a sostituire Snippe con Saturnino per registrare la ricezione. Tiozzo e un muro sull’opposto biancazzurro permettono a Roma di dimezzare lo svantaggio (12-10) e inducono Tofoli al time out ma al rientro una serie di cambi palla mantengono Alessano avanti nel punteggio fino al muro di Tomassetti su Snippe che dà il +4 e Spanakis sfrutta il suo secondo discrezionale subito dopo aver sostituito il palleggiatore Zoppellari con Valenti. Al rientro in campo Lipinski blocca Padura a muro e porta i suoi sul 18-13. Alessano non sfrutta a dovere il momento si, sbaglia due servizi consecutivi, butta in rete un attacco, rimette nel set Roma (19-17) e costringe Tofoli al time out. Alessano non riesce a costruire un azione degna di nota e con un parziale di 6-0 Roma mette la testa avanti e Tofoli chiama in panchina Alberini sostituendolo con Cordano. Snippe con un attacco millimetrico da il set point ai suoi che Lipinski annulla, ancora Snippe concede una nuova opportunità ai laziali vanificata da un errore in battuta di Padura Diaz. E’ ancora un errore di Roma a dare il set point ad Alessano che sfrutta l’errore in attacco di Padura Diaz per chiudere il set sul 27-25.

Il terzo parziale vede il ritorno in campo di Zoppellari ed Alberini ed un Alessano molto reattivo in difesa e concreto in contrattacco , ma Roma non è da meno mantenendo il set in equilibrio.E’ un muro di Tiozzo a portare avanti i rossoblu con Tofoli che blocca subito il gioco. Al rientro i biancazzurri sono più convinti e rispondono colpo su colpo. Un errore in attacco di Padura Diaz porta Alessano sul 12-9 e Spanakis chiama time out che non sortisce l’effetto sperato. Infatti Alessano è molto presente in campo e con cinismo approfitta del moment di appannamento di Roma guadagnando un buon vantaggio  che porta fino a fine set. Un muro di Lugli regala il set point ai biancazzurri che alla seconda occasione  chiudono ancora a muro sul 25-20.

Quarto set con Roma che da il tutto per tutto per rientrare nel match ed Alessano che non riesce a mantenere gli standard del terzo parziale e i rossoblu arrivano al + 4 (5-9) senza fatica costringendo Tofoli al time out. Il set va avanti con continui cambi palla, ma le squadre, complice anche la stanchezza sbagliano tanto e sono in effetti due errori consecutivi a permettere ai laziali di mantenere i quattro punti di vantaggio (14-18) e a costringere Tofoli a rifugiarsi nel time out. L’inerzia del set non cambia, anzi Alessano non reagisce e commette tanti errori consegnando di fatto il parziale per 17-25 rimandando l’esito della partita al quinto set.

Il Tie break  inizia con Padura sugli scudi . E’ infatti l’italo cubano a dare il primo strappo al set (3-6) e a costringere Tofoli a bloccare il gioco. Alessano con un parziale di 3-0 rientra nel set agguantando la parità a 6, ma al cambio campo sono i padroni di casa ad essere avanti di uno. Il video ceck riporta Roma sul +3 e dopo una serie di scambi Tofoli chiama time out , Alessano accorcia di due ma in contrattacco Culafic si fa murare e da l match ball a Roma che sfrutta l’ennesimo errore di Alessano per chiudere il set sul 12-15 ed aggiudicarsi la sfida.

E’ stata una partita molto tirata e vissuta sul filo dell’equilibrio, la condizione non ancora ottimale delle due squadre ha fatto si che ci fossero tanti errori, ma comunque i protagonisti in campo hanno offerto un degno spettacolo.

Ceramiche Scarabeo GCF Roma: Zoppellari 1  , Padura Diaz 29  , Franceschini 13   , Snippe 20  , Tiozzo 11 , Romiti (L), .Valenti  , Losco n.e.  , Sacripanti (U)  , Fantini  n.e., Mancini(U)  , Velotta n.e ,  Saturnino . All.: Spanakis; II°All.: Pastore

Ace: 1 ; Battute Sbagliate 15  ; Muri 15 ; Ricezione: 52% (pos)   28  (prf)   ; Attacco 42%

Aurispa Alessano: Alberini 1  , Culafic 18 , Tomassetti 6 , Usai  , Lazzaretto (U) 12 , Lipinski 27  , Bisci (L)1, Cordano  , Lugli 1  , Loglisci (U)  , Russo n.e. , Peluso n.e. All.: Tofoli; II°All.: Bramato

Ace:  4 ; Battute Sbagliate 15   ; Muri 13  ; Ricezione 61 %  (pos)31% (prf)   ; Attacco 34%

Area Comunicazione Pallavolo Azzurra Alessano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *