• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Pallavolo, Sport, Tricase

PALLAVOLO: VITTORIA SCACCIA CRISI PER IL TRICASE, TRE PUNTI NELLO SCONTRO DIRETTO CONTRO ANDRIA

Finisce 3-1 la gara tra Libellula Fulgor Tricase e Florigel Andria, delicatissimo scontro salvezza della 12° giornata del campionato di serie B.

di Gabriele Musio

TRICASE – Serviva una vittoria e vittoria è stata per la Fulgor Tricase che rischiava di essere seriamente coinvolta nella zona play-out in caso di sconfitta contro l’Andria che alla vigilia della partita si trovava a sole due lunghezze dai rossoblu. Infatti, la classifica vedeva l’Andria al decimo posto con 10 punti e il Tricase al dodicesimo con 15 punti al pari di Ostuni e Cerignola, con soltanto due punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

 

I ragazzi di De Giorgi hanno portato a casa il primo set con il risultato di 26-24, concedendo il secondo agli ospiti (28-30) e chiudendo la gara nei due set conclusivi, terminati rispettivamente 25-23 e 25-19. Non è stata affatto una gara semplice per il Tricase che ha dovuto fare i conti con una squadra come l’Andria molto organizzata e soprattutto decisa a conquistare quella vittoria che le avrebbe consentito di abbandonare le zone basse della classifica. E invece a spuntarla è stata ancora una volta la Libellula che ha conquistato la quinta vittoria casalinga in questo campionato, la quarta consecutiva. Nella squadra di casa da segnalare la maiuscola prestazione di Dalmonte, autore di 32 punti, seguito da Marzo con 16, ma gli applausi dei tifosi se li è presi tutti il giovane Gianluca Pellegrino che ha messo a segno 6 punti nei momenti decisivi dell’incontro. Per l’Andria non sono bastati i 24 punti di Carelli per evitare la sconfitta.

 

La classifica ora sorride alla Fulgor Tricase che è riuscita a fare un grande salto in avanti portandosi al settimo posto con 18 punti a +5 sul Taranto che occupa al momento l’ultimo posto disponibile per i play-out. Resta però ancora troppo deficitario il rendimento dei rossoblu in trasferta, laddove i ragazzi di mister De Giorgi hanno raccolto solo 4 punti, conquistando una sola vittoria contro Castellana, penultima in classifica. Nemmeno la difficilissima trasferta in terra campana contro Ottaviano è riuscita a far cambiare rotta al Tricase (0-3), che però sarà impegnato nella prossima giornata in una ben più agevole gara, almeno sulla carta, contro Potenza che occupa la sesta posizione con 19 punti. Sarà l’occasione per  testare il livello dei rossoblu in uno scontro diretto e per conquistare magari la seconda vittoria consecutiva, mai raggiunta fino a questo momento in campionato.

Al termine della sfida tra Tricase e Andria abbiamo raccolto le sensazioni dell’allenatore del Tricase Michele De Giorgi: “All’inizio eravamo un po’ bloccati, sentivamo la pressione di una partita che avrebbe potuto portarci su in classifica e stare ben tranquilli ma avrebbe anche potuto condannarci alla zona retrocessione in caso di sconfitta. La tensione ci ha giocato qualche brutto scherzo ma poi è venuto fuori il gruppo. A Potenza andremo per vincere, dobbiamo costruire la mentalità vincente anche in trasferta”.

CLICCA QUI PER LA PHOTO GALLERY COMPLETA A CURA DI EMANUELE STEFANAZZI

http://www.facebook.com/pg/FulgorTricaseVolley/photos/?tab=album&album_id=343276759414923

Cattura

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *