Pro Loco, Tricase

PAOLO SCARASCIA CONFERMATO PRESIDENTE PRO LOCO TRICASE, VITO SABATO VICE PRESIDENTE

TRICASE – La Pro Loco Tricase ha rinnovato gli organi sociali.

Relativamente al Consiglio direttivo, lo Statuto della Pro Loco di Tricase prevede che detto organo debba essere composto da n. 7 membri mentre le candidature pervenute risultavano essere 8.

Dopo una partecipata e serena discussione, uno dei candidati ha scelto di «fare un passo indietro» e di ritirare la propria candidatura. La scelta del predetto candidato è risultata essere ancor più apprezzabile se si tiene conto che lo stesso comunque ci ha tenuto a precisare che il fatto di non far parte del direttivo non avrebbe certamente fatto venir meno il proprio impegno per la Pro Loco di Tricase e la propria partecipazione attiva alle iniziative della stessa.

Successivamente, si sono svolte le riunioni dei singoli organi sociali per l’assegnazione delle cariche e, pertanto, gli stessi risultano oggi così composti.

Consiglio Direttivo: Paolo Antonio Scarascia, confermato presidente; Vito Sabato, eletto vice presidente; Adriana Maggiore, confermata segretaria; Antonia Ildegarda Morciano, confermata tesoriere; Marta Bramato, consigliere; Roberta Ferramosca, consigliere; Rocco Sparascio, consigliere.

Collegio dei Revisori dei Conti: Daniele Riso, eletto presidente; Giovanni Sergi Battocchio, eletto segretario; Giulio D’Aversa.

Collegio dei Probiviri: Tommaso Serrano, eletto presidente; Francesco Zocco, eletto segretario; Alberto Facchini.

«Sono onorato e gratificato dalla fiducia che, per il secondo mandato consecutivo, è stata in me riposta dal direttivo e da tutti i soci che mi hanno voluto confermare, all’unanimità, quale presidente dell’associazione», ha commentato Paolo Scarascia, «e questo mi sprona ad impegnarmi ancor di più nel ruolo conferitomi». «Particolare gratificazione», ha aggiunto il rieletto presidente, «ho ricevuto nel constatare che tutti i membri del direttivo uscente sono ancora parte attiva della nostra associazione e sono presenti nei vari organi della Pro Loco e questo a dimostrazione del clima di serenità e amicizia che si respira nel gruppo.

Alla nostra squadra si sono inoltre aggiunti anche nuovi elementi che già nel precedente mandato avevano fattivamente collaborato con la nostra Pro Loco e che, in ragione dell’entusiasmo e della volontà di concreto supporto dimostrati, non potranno che portare freschezza ed innovazione».

Per il presidente Scarascia, dunque, «il direttivo neo costituito si pone in un rapporto di continuità con il passato, ma anche di consapevole rinnovazione e sono certo che questo ci permetterà di collaborare con le altre associazioni, con l’Unpli, con l’amministrazione comunale e con tutti i cittadini, nella maniera più proficua e costruttiva possibile continuando a lavorare, con serenità e passione, per la realizzazione di nuove iniziative e per la valorizzazione e lo sviluppo del nostro territorio».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *