Politica, Tricase

PIANO URBANISTICO GENERALE, CHI L’HA VISTO?

Il gruppo consiliare “Tricase, che fare?” rappresentanto da Giovanni Carità e Antonio Luigi Bagivo scrive al Sindaco De Donno.

TRICASE – Il gruppo consiliare “Tricase, che fare?”, nel rispetto del proprio ruolo istituzionale e del programma elettorale della propria coalizione, fin dalle prime settimane dall’insediamento del Sindaco Sig. Antonio De Donno e della sua Giunta Comunale ha intrapreso una serie di iniziative atte a rimarcare la necessità e l’urgenza di porre al centro dell’agenda politico-amministrativa della Città di Tricase la discussione e l’adozione del Piano Urbanistico Generale.

È trascorso già un anno da quando, in sede di dibattimento delle “LINEE PROGRAMMATICHE DEL SINDACO E DELLA SUA MAGGIORANZA”, dai banchi dell’opposizione mettemmo in evidenza la totale assenza nelle stesse di ogni riferimento al PUG.

Preoccupati dal silenzio sul PUG e dalla piega che la questione urbanistica stava prendendo a Tricase, nel mese di luglio 2021 presentammo un’interrogazione consiliare per chiedere al Sindaco quali fossero le sue reali intenzioni sull’argomento. Nel corso del Consiglio Comunale del 30/07/2021, Deliberazione N. 54, il Sig. Sindaco ci rispondeva che l’iter per l’adozione del PUG sarebbe partito all’inizio di settembre.

Trascorsi quattro mesi dalla nostra interrogazione consiliare, preoccupati dall’ennesimo silenzio, presentammo nel mese di ottobre una mozione consiliare per impegnare il Sig. Sindaco e la Giunta Comunale a riattivare, formalizzare e calendarizzare l’iter per l’adozione del PUG. Nel corso del Consiglio Comunale del 27/10/2021 (Del. N.85) la nostra mozione veniva approvata all’unanimità dei presenti, con l’impegno dello stesso sindaco a sostegno della nostra richiesta.

A distanza di mesi e, soprattutto, ad un terzo del mandato di questa Amministrazione Comunale tutto tace. Il vero protagonista pare essere il SILENZIO.

Per questo noi ritorniamo ancora una volta a chiedere, per il bene della Città di Tricase e il benessere di tutti i cittadini, l’immediata calendarizzazione dell’iter per l’ADOZIONE DEL PIANO URBANISTICO GENERALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.