• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura

PREMIO GIORNALISTICO IL VOLANTINO A CLAUDIO SCAMARDELLA

È scattato il conto alla rovescia per la giornata clou della giornata clou della settima edizione del premio giornalistico “Il Volantino” (appuntamento sabato prossimo nella Sala del Trono di Palazzo Gallone a Tricase), conferito quest’anno a Claudio Scamardella, direttore del Nuovo Quotidiano di Puglia. Intitolato alla testata “Il Volantino”, settimanale di Tricase fondato nel 1998 e diretto da Alessandro Distante, il premio è nato nel 2008 sotto la guida di Giuseppe Giacovazzo, già giornalista Rai e poi direttore della Gazzetta del Mezzogiorno. Sotto la sua supervisione si sono svolte le prime tre edizioni che videro premiati, nell’ordine, Antonio Caprarica, Piero Sansonetti e Serena Dandini.

«L’idea – spiega il direttore Distante – nacque per creare un’occasione di confronto sui temi del giornalismo e, più in generale, della comunicazione, con personaggi in qualche modo legati al territorio salentino e che potevano mettere in collegamento l’attività di un micro-media, quale un giornale locale come “Il Volantino”, con quella dei mass media ed inserire il dibattito di una cittadina del Sud all’interno di temi di ampio respiro».

Dopo Caprarica, Sansonetti e Dandini, il premio della quarta edizione fu consegnato a Lino Patruno, già direttore de La Gazzetta del Mezzogiorno e autore di libri sul Mezzogiorno. L’anno successivo, una vera divagazione, con il premio conferito al vignettista Sergio Staino, in una serata piena di pungente umorismo. L’ultimo premio, lo scorso anno, è stato consegnato a Francesco Giorgino, giornalista del Tg1 con radici pugliesi. Ad intervistarlo, oltre al direttore del Volantino, anche giovani redattori delle testate di alcuni istituti scolastici del Salento. E siamo giunti, così, al premio di quest’anno che sarà consegnato a Claudio Scamardella nella manifestazione di sabato prossimo a Tricase.

«La scelta è caduta sul direttore del Quotidiano – spiega Distante – perché in questi anni ha saputo trasformare la testata più diffusa e letta nel Sud della Puglia da organo di semplice informazione della comunità in un vero e proprio giornale-comunità. Oggi il Quotidiano non si ferma più alle notizie e agli approfondimenti, assume iniziative e battaglie importanti in difesa e per lo sviluppo territorio, spesso accende riflettori sulle criticità e mette in cammino la comunità per affrontarle e risolverle. In questo senso, il giornale è un prezioso strumento non solo di informazione ma anche di crescita e promozione del territorio, stimolando la partecipazione attiva dei lettori-cittadini. Un giornale-comunità, appunto».

Alla serata di sabato 16 aprile (inizio ore 19) presso Palazzo Gallone, parteciperanno a un confronto con Scamardella sui temi dell’informazione e sulle questioni più attuali del territorio il vescovo di Ugento, monsignor Vito Angiuli, il giudice Vittorio Raeli, il regista Edoardo Winspeare, il direttore de “Il Volantino”, Alessandro Distante. 

Fonte Notizia : Quotidiano di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *