• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Politica, Tricase

“PRESERVIAMO LA CRIPTA DEL GONFALONE”, L’APPELLO DI DELL’ABATE A MINERVA E CHIURI

TRICASE – Ormai la cripta del Gonfalone è diventata un tiro al bersaglio delle tante auto che vi sbattono addosso a causa della velocità con cui impegnano quel tratto di strada curvilineo, poco illuminato e non adeguatamente segnalato.

La notte del 2 u.s. l’impatto di un veicolo ha interessato la nicchia contenente un affresco di pregio e l’impianto esterno dell’ENEL. Risultato: nicchia demolita e zona al buio completo.

E dire che la graziosa chiesetta era stata inaugurata il 20 novembre scorso dopo un lungo intervento di restauro, grazie all’impegno della Diocesi e della comunità di Sant’Eufemia.

Durante il mio mandato da Consigliere Provinciale, feci più volte accorata istanza all’allora Presidente della Provincia Gabellone, proprietaria della S.P.184 ove insiste la cripta bizantina, perché intervenisse con una illuminazione adeguata e con dei rallentatori o comunque con adeguate opere di mitigazione della velocità. Ma non se ne fece nulla, nonostante le ampie rassicurazioni date.

Oggi faccio appello alla sensibilità e concretezza del neo Presidente Minerva, già rammostrate sulla rotatoria della morte lungo la Cosimina. Anche il Sindaco Chiuri faccia la sua parte.

E’ dovere di tutti preservare e valorizzare un luogo di religione, storia e cultura così pregnante e suggestivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *