Alessano, Corsano, Specchia, Tiggiano

PROGETTO “DANZA INCLUSIVA NELLE SCUOLE”

Nei giorni scorsi, presso la sede dell’ A.S.D.C “Kitri Ballet” ad Alessano si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Danza Inclusiva nelle Scuole”, vincitore del Bando della Regione Puglia “Sostegno alla qualificazione e innovazione del sistema associativo sportivo a livello regionale” .

Oltre alla Presidente dell’Associazione “Kitri Ballet”, Lucia Alessia Ricchiuto e la Vice Presidente Mariangela Ricchiuto, all’evento hanno partecipato: il Sindaco di Alessano, Osvaldo Stendardo, il Sindaco di Tiggiano, Giacomo Cazzato, il Presidente del Consiglio di Specchia, con Delega alle Pari Opportunità, Federica Francesca Ricchiuto, l’Assessore ai Lavori Pubblici di Corsano, Antonella De Masi, la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Alessano-Specchia, Salvatora Accogli, e Donato Melcarne, Presidente dell’Associazione “Progetto Riesco” di Alessano.

La Presidente dell’Associazione “Kitri Ballet”, Lucia Alessia Ricchiuto, ha illustrato il progetto di danza inclusiva nelle scuole specificando il modo in cui le sei insegnanti si approcceranno a tutti i ragazzi e specificando che in queste classi ognuno avrà modo di esprimere sé stesso senza alcuna distinzione.

Il Sindaco di Alessano, Osvaldo Stendardo, ha evidenziato l’importanza dell’inclusione e dell’integrazione nelle scuole ed ha lodato l’attività di Kitri Ballet divenuta ormai punto di riferimento nella realtà alessanese e dei paesi limitrofi. Giacomo Cazzato, Sindaco di Tiggiano ha sottolineato il senso artistico della Danza e di quanto per i ragazzi sia fondamentale l’arte e la cultura.

Anche Federica Francesca Ricchiuto, Presidente del Consiglio Comunale di Specchia, ha sottolineato l’importanza dell’integrazione e dell’arte sin da piccoli e si è detta felice del fatto che questo progetto parta proprio nelle scuole specchiesi. L’Assessore di Corsano, Antonella De Masi, è stata felice di conoscere la realtà associativa di Kitri Ballet e si è detta entusiasta del fatto che anche l’Istituto Comprensivo di Corsano  abbia aderito al progetto di danza inclusiva nelle scuole.

La Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Alessano – Specchia, Salvatora Accogli ha evidenziato l’importanza dell’attività sportiva tra i ragazzi e dell’inclusione, motivo per cui crede molto in questo progetto.

Ha concluso gli interventi, Donato Melcarne, Presidente dell’Associazione “Progetto Riesco” di Alessano, che ha evidenziato la necessità dei ragazzi diversamente abili di ottenere la propria autonomia e indipendenza e di sentirsi uguali agli altri.

Durante la conferenza stampa, tutti i relatori intervenuti hanno sottolineato il ruolo determinante  dell’inclusione nelle scuole.

La Presidente dell’Associazione “Kitri Ballet”, Lucia Alessia Ricchiuto, dichiara: “Attraverso la danza siamo in grado di costruire modelli che riflettono onestamente la società, in cui tutte le persone possono essere coinvolte. Le questioni di fisicità, di diverse capacità mentali, di modi unici di pensare e di essere nel mondo non sono realmente il problema. Il vero problema è che le persone si separano e vengono isolate dal mondo. Se sei vivo, puoi ballare. Ballare con persone diverse l’una dall’altra è una gioia ed un privilegio. Con la partecipazione al bando “Sostegno alla qualificazione e innovazione del sistema associativo sportivo a livello regionale”, pubblicato dalla Regione Puglia – Dipartimento Promozione della Salute – Sport per Tutti, è proprio questo privilegio che vogliamo trasmettere con il nostro progetto “Danza Inclusiva nelle Scuole”. L’Associazione Kitri Ballet, insieme all’Istituto Comprensivo Statale “Biagio Antonazzo” Corsano – Tiggiano e quello di Alessano – Specchia, andrà ad attuare questo progetto per dare valore al nostro sistema associativo, e in particolar modo, per sviluppare l’attività sportiva da svolgere all’interno degli istituti comprensivi.”

“Kitri Ballet” nasce nel 2012 dalla collaborazione ormai consolidata di sei amiche e fin dall’inizio della sua attività, ha attuato progetti aventi come tematica la Danza Inclusiva. Le sei docenti della scuola di danza, inoltre, si sono specializzate principalmente nella differenziazione dei corsi, grazie allo studio ed ai loro continui aggiornamenti, possono offrire corsi di: Giocodanza, Propedeutica, Danza Classica, Modern Contemporary, Danza per Adulti, Hip Hop, Danza Aerea, Ginnastica Metodo Pilates e Ginnastica Posturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.