• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Provincia di Lecce

PROVINCIA DI LECCE: ARRIVANO LE GUARDIE ECOLOGICHE VOLONTARIE

SALENTO – “Con grande soddisfazione abbiamo approvato la ricostituzione del servizio GEV fermo da quasi 2 anni”. Queste le parole del consigliere provinciale delegato all’Ambiente Massimiliano Romano, all’indomani dell’approvazione da parte del Consiglio provinciale del nuovo schema di protocollo d’intesa con i Comuni per la ricostituzione dell’Ufficio GEV (Guardie Ecologiche Volontarie).

“Tale servizio”, continua Romano, “legalmente riconosciuto dalla Provincia di Lecce, consentirà finalmente ai Comuni, a proprie spese, di attivarsi a tutela dell’ambiente e di attingere gli operatori direttamente dall’elenco GEV, in modo da garantire controlli giornalieri nell’esclusivo interesse dell’intera comunità”. 

“Il lavoro coordinato di questi mesi in simbiosi con la biologa Simona Carlà, con la quale giornalmente ho avuto modo di confrontarmi quale esperta del settore, e fatto di numerosi incontri ha dato, quindi, i frutti sperati. Ciò mi porta a ringraziare, oltre all’esperta, in particolare il presidente Antonio Gabellone, il segretario generale dell’Ente Giacomo Mazzeo e il dirigente di settore Rocco Merico ognuno per la propria parte e sempre pronti nell’affrontare e risolvere le varie problematiche di tipo tecnico, giuridico, nonché di interpretazione delle leggi specie nella stesura della stessa delibera. Il voto unanime del Consiglio Provinciale testimonia la bontà dell’iniziativa, ma soprattutto il riconoscimento del lavoro svolto”. 

“Mi auguro che tale opportunità sia colta appieno dai Comuni interessati, non dimenticando che tale iniziativa deve in ogni caso andare a braccetto con la sensibilità e il senso civico che ogni cittadino dovrebbe fare propri”, conclude il consigliere Romano. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *