• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Ambiente, Regione Puglia, Salento

Puglia – La Regione finanzia 7 comuni salentini per intervenire su aree a rischio idrogeologico

PUGLIA – E’ stato approvato oggi in Giunta, su proposta dell’assessore Giovanni Giannini, un programma regionale di interventi di mitigazione del rischio idraulico e di difesa del suolo. Con il programma si realizzeranno interventi strutturali di prevenzione e mitigazione del rischio idraulico contro il dissesto idrogeologico.

Sono stati ammessi a finanziamento 19 interventi, per oltre 80 milioni di euro complessivi. Con precedente Deliberazione di Giunta Regionale del 19 aprile 2016 è stato già approvato un primo programma regionale di interventi cantierabili in materia di difesa del suolo, finanziati con le risorse vincolate del POR Puglia 2014-2020.

Tra questi le opere di mitigazione del rischio idrogeologico delle aree di compluvio presso il limite comunale tra Cavallino e Lizzanello (6,8 milioni di euro); la sistemazione idraulica e mitigazione del rischio idrogeologico ad Aradeo (3,75 milioni di euro) la mitigazione del rischio idrogeologico a Ruffano (5 milioni di euro); gli interventi per la riduzione del rischio idrogeologico e idraulico e sistemazione vora Sant’Isidoro a Copertino (5 milioni di euro); l’intervento di mitigazione del rischio idrogeologico a Lequile (1, 35 milioni di euro) e la sistemazione idraulica della Contrada Vasce a Galatone (5 milioni di euro).

Con questo programma sono già stati ammessi a finanziamento 68 interventi per oltre 112 milioni di euro complessivi per interventi strutturali di prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico, privilegiando il criterio della cantierabilità. Attualmente sono state impegnate risorse comunitarie del POR Puglia 2014-2020 per interventi contro il dissesto idrogeologico per un totale di oltre 190 milioni di euro.

Le fonti di finanziamento

Gli interventi sono finanziati con le risorse vincolate del POR Puglia 2014-2020, Asse V – Azione 5.1 “Adattamento al cambiamento climatico, prevenzione e gestione dei rischi”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *