Senza categoria

REGIONE PUGLIA: STABILITA LA MOROSITÀ’ INCOLPEVOLE PER CHI NON PAGA LEBOLLETTE DELL’AQP.

 

La “morosità incolpevole” entrerà a far parte della Carta del Servizio Idrico Integrato, che regola l’attività dell’Acquedotto pugliese. Il Consiglio regionale della Puglia, a tal fine, ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegna la giunta ad inserire nella Carta la disciplina. “Il fine– è stato spiegato in Aula – è di garantire a quelle fasce sociali duramente colpite dalla crisi ed impossibilitate a pagare le tariffe dell’acqua un livello essenziale di erogazione. L’Aqp in caso di morosità dell’utenza dovrà
provvedere ad installare un “limitatore” idoneo a garantire esclusivamente la fornitura giornaliera essenziale di 50 litri al giorno per persona“. Sarà compito dellagiunta regionale “promuovere utili iniziative affinché l’erogazione del quantitativo vitale garantito non sia sospesa“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *