• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Altri comuni, Cultura, Eventi, Musica

RUFFANO – 6 SETTEMBRE “MARU” IL PEPERONCINO IN FESTIVAL. TERZA EDIZIONE.

RUFFANO – “MARU” – Il peperoncino in festa. Peperoncini dal mondo, gare di resistenza al piccante, musica ed enogastronomia a Ruffano, domenica 6 settembre dalle 18.00

Si preannuncia più ricca, entusiasmante e piccante che mai la terza edizione di MARU – Il peperoncino in festa l’appuntamento più piccante dell’estate salentina, organizzato da Made in Soap con il patrocinio dell’Accademia Nazionale del Peperoncino,del Comune di Ruffano, dell’Unione dei Comuni Terre di Leuca Bis, Gal del Capo di Leuca e con la partecipazione dell’Orto Botanico del Salento, Parco Naturale Regionale Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e bosco di Tricase, Distretto Biodiversità delle Specie Orticole della Puglia.

Domenica 6 settembre dalle 18.00, nella splendida cornice del centro storico di Ruffano, nel cuore del Salento, sarà il rosso del peperoncino, del Re dell’arte culinaria salentina, a farla da padrone. In una splendida atmosfera con dettagli d’altri tempi, luminarie e decorazioni a tema, si potrà ammirare una ricca esposizione di piante di peperoncini provenienti da tutto il mondo: dal locale Varda’ncelu agli esotici e piccantissimi Habanero dalla Giamaica e dal Messico, dal Goat’s Weed dal Perù al Chupetinho del Brasile, dal Naga Morich indiano ai piccantissimi Scorpion e Moruga Chocolate, originario dell’isola di Trinidad. E per finire il Carolina Reaper, entrato nel Guinness dei Primati nel 2013 come il peperoncino più piccante al mondo. I più coraggiosi si potranno cimentare nell’ attesissima gara di resistenza al piccante, che ha avuto enorme successo negli anni precedenti e i temerari non sono mancati. Bellissima novità di questa edizione, la collaborazione con la Comunità Marocchina di Ruffano, che parteciperà portando in piazza odori, colori e sapori appartenenti alla tradizione in un clima di festosa condivisione.

Nel corso della serata sarà possibile visitare una mostra pomologica e delle varietà orticole e dei peperoncini autoctoni e una mostra fotografica dal titolo Identità Salentina. Il Club Amici del Peperoncino in Terra d’Otranto, Delegazione Accademia Nazionale del Peperoncino terrà delle degustazioni guidate di peperoncini piccanti nelle loro diverse varietà (Info e prenotazioni: tel. 393.1638744 oppure 338.9282199).Sarà inoltre presentata una varietà autoctona di peperoncino, il peperone a naso di cane, specie in via di estinzione e recuperata dall’Azienda Agricola Sperimentale “ La Noria” della provincia di Bari.

Il GAL del Capo di Leuca terrà un incontro formativo sulla nuova PAC, Politica agricola comunitaria, all’interno del Castello Brancaccio Pizzolante in piazza del Popolo. La giornalista Valeria Blanco presenterà il suo libro Puglia, percorsi d’autore, quindici personaggi famosi raccontano la Puglia del loro cuore attraverso una carrellata di racconti e ricordi che si incrociano con luoghi della Puglia più o meno famosi e con le ricette dei piatti tipici della nostra terra. Stand gastronomici a tema offriranno piatti a base di peperoncino: dalla pasta, alla carne piccante, alle salse, e persino gelati e dolci “piccanti” realizzati per l’occasione dall’Associazione Pasticcieri Salentini che prepareranno il celeberrimo pasticciotto salentino piccante. Per l’occasione saranno organizzate visite guidate dei principali beni culturali del centro storico quali la Cripta Basiliana di San marco Evangelista, la Chiesa Madre, la casa dello scultore Antonio Bortone.

Non mancheranno gli stand dell’artigianato locale e dei mestieri, in collaborazione con il Museo della Civiltà Contadina di Torrepaduli, musica dal vivo per le vie e le corti del paese, la banda itinerante, animazione per i più piccoli, artisti di strada e spettacoli teatrali.
In caso di maltempo, l’evento sarà rimandato alla domenica successiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *