• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Salento

SALENTO – S.S. 275: I SINDACI DEL CAPO DI LEUCA CHIEDONO LA RIVISITAZIONE DEL PROGETTO A EMILIANO E ANAS.

SALENTO – Strada statale 275: i Sindaci del Sud Salento scrivono al presidente della regione e ad anas, chiedendo la rivisitazione del progetto, alla luce delle intercettazioni romane.

“Sbigottisce la frenesia di alcuni settori della politica salentina nel volere a tutti i costi e velocemente una infrastruttura senza possibilità di rivisitazione, al centro di inchieste giudiziarie e oggetto nella fase di affidamento dei lavori di “macroscopiche illegittimità” (Consiglio di Stato) e definito da alcuni degli stessi protagonisti della recente vicenda giudiziaria come “vergogna delle vergogne”. 

Ogni scorciatoia per bypassare questa fase di controllo giudiziario e di rinegoziazione progettuale è un grave atto di incoscienza politica. Infatti da quanto emerge dalle indagini della Procura di Roma nella vicenda SS.275, in cui è indagata la società di progettazione della strada, si deduce che il progetto necessiti alcune rivisitazioni in quanto questo potrebbe rispondere ad esigenze che sono tutt’altro che infrastrutturali.

Rispettiamo tutte le libere manifestazioni di sostegno alla cantierizzazione immediata, ma non vorremmo che si sfociasse in situazioni in cui il ricatto occupazionale delle grandi opere è il motore principale delle coscienze dei singoli.

I sottoscritti amministratori mirano a non perdere il finanziamento della infrastrutture e a sostenere una progettualità che miri all’allargamento della S.S.275 fino a Montesano con soluzioni meno impattanti e la messa in sicurezza dell’ultimo lembo del Capo di Leuca per circa quindici chilometri. 

“Chiediamo che le Istituzioni Regionali, Anas e le amministrazioni interessate possano trovare il degno luogo di confronto per una rivisitazione del progetto coinvolgendo questa volta i cittadini delle comunità locali e che la giustizia approfondisca ogni rivolo di questa vicenda”.

Fonte: Trnews.it

1 Comment

  1. I sindaci del “Capo di Leuca”? Montesano, Andrano, Specchia…? (Questi ultimi due neanche interessati dal tracciato della variante?). Mi auguro che i sindaci del “vero” Capo di Leuca, si facciano, per l’ennesima volta, sentire a gran voce, nell’interesse della stragrande maggioranza di cittadini stanchi di una politica inconcludente e chiacchierona, dietro la quale si celano miserevoli interessi privati e campanilistici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *