Attualità, Cultura, Curiosita', Gossip, Salento, Turismo

SALENTO SEMPRE PIU’ VIP E PROTAGONISTA. SU SKY IL NUOVO REALITY IN DIRETTA DA TORREPADULI.



TORREPADULI – Ben 33 giorni “rinchiusi” ripresi da otto telecamere e tre registi per tutto il giorno nella masseria giardino faunistico de “La Fazenda” di Torrepaduli (Ruffano), tra prove di coraggio, resistenza e valore. Protagonisti su Sky, dal 29 settembre, saranno 20 personaggi, di cui dieci famosi e altrettanti sconosciuti, che daranno vita al primo reality show tutto salentino, condotto da Giusy Seiello.
“La Fazenda &…”, questo il titolo del nuovo format ideato dal produttore e regista televisivo Antonio Sepe, in cui si potranno vedere i concorrenti alle prese ogni giorno con circa 700 animali all’interno di uno spazio di 13mila metri quadrati immerso nel verde, a due passi dagli ulivi secolari del Parco dei Paduli, nel cuore della provincia leccese.

A presentare ieri il reality nella sala stampa di Palazzo Adorno, è arrivato a Lecce anche Stefano Tacconi ex portiere della nazionale di calcio, il quale si cimenterà nell’avventura agricola insieme a Luca Tassinari (“Il Secchione”), l’ex miss Italia Nadia Bengala, Monica Ricchetti (“La Pupa e il Secchione”), Fernando Vitali tronista di “Uomini e donne”, Susy Fuccillo (“Amici”), George Leonard (“Grande Fratello 10”), e Nina Moric (soltanto per pochi giorni).

Insieme a Tacconi, ieri c’erano anche Rocco Colona fattore e proprietario della Fazenda, Francesco Massara della calabrese Radio Studio 54 Network e tv, che curerà il dietro le quinte radiofonico e poi le riprese televisive che andranno in onda verso la fine di ottobre su Class Tv (canale 180 della piattaforma Sky) e canale 27 del digitale terrestre. E ancora il sindaco di Ruffano Carlo Russo e Piero Melissano scenografo ambientale, a cui è affidato il compito di “permettere ai partecipanti del gioco di trovare rilassamento, quiete e riflessione”.

fonte: quotidianodipuglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *