Cronaca, Santa Maria di Leuca, Territorio

SANTA MARIA DI LEUCA: SBARCATI ALTRI 22 MIGRANTI, TRATTI IN SALVO APPENA IN TEMPO.

Tratti in salvo 22 uomini di nazionalità siriana. E’ accaduto nel primo pomeriggio. I migranti erano a bordo di un gommone che stava per affondare.

Si trovavano a 22 miglia circa a sud del Capo di Leuca, al limite delle acque internazionali. Immediata la richiesta di aiuto, che è giunta alla Capitaneria tramite il 118.

Le ricerche, rese particolarmente difficoltose dalle condizioni meteomarine avverse con altezza d’onda di circa 2 metri e vento fino a 30 km/h, sono state coordinate dalla Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Gallipoli e hanno visto impegnata la motovedetta CP 886 dislocata presso l’Ufficio Locale Marittimo di Leuca.
Alle operazioni di ricerca ha, altresì, partecipato la Motonave “AEGEAN FAITH”, di bandiera Liberiana.

Fortunatamente i 22 migranti sono stati presto intercettati dalla motovedetta e salvati. Tutti avevano principi di ipotermia e disidratazione.
Una volta giunti nel porto di Santa Maria di Leuca, terminate le operazioni di ordine sanitario, i migranti sono stati rifocillati e trasferiti al Centro “Don Tonino Bello” di Otranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *