Cronaca, Santa Maria di Leuca

SANTA MARIA DI LEUCA, SEQUESTRATI 1200 RICCI DI MARE, MULTATO PESCATORE

SANTA MARIA DI LEUCA – Nella giornata di ieri, i militari della Guardia Costiera di Santa Maria di Leuca, durante le attività di controllo finalizzate al contrasto della pesca illecita di ricci di mare, hanno sorpreso un pescatore con ben 1200 esemplari, (il limite, nei periodi consentiti, è fissato in nr. 50 esemplari per ciascun pescatore sportivo e non più  di 1000 per ciascun pescatore professionale).

I ricci ancora vivi, sono stati rigettati in mare. Al pescatore è stata inflitta una sanzione amministrativa di euro 2000 e gli è stata sequestrata tutta l’attrezzatura impiegata per la battuta di pesca.

L’operazione che si inserisce nelle attività svolte dalla Capitaneria di porto di Gallipoli durante il mese di febbraio che aveva già portato al sequestro di 500 ricci e dell’attrezzatura impiegata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *