• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Giustizia, Tricase

SBLOCCATO DAL TAR L’APPALTO DELLA MENSA SCOLASTICA DI TRICASE

Alla Fenice, difesa dall'avvocato Pietro Quinto il Tribunale ha riconosciuto l'idoneità della proposta avanzata al Comune di Tricase.

Pubblicata nei giorni scorsi la sentenza che assegna alla ditta “La Fenice” di Galatone l’appalto per la mensa scolastica del Comune di Tricase per i prossimi tre anni.

Il contenzioso nacque su una procedura di gara che riguarda il servizio mensa per il triennio 2014/2017. 

La gara iniziata nell’agosto del 2014 viene aggiudicata dopo oltre un anno, nel settembre 2015 a “La Fenice”.  Nei primi mesi del  2016 il Comune dichiaro’ la decadenza della ditta stessa e da lì inizio’ il contenzioso.

In tutti questi anni il servizio e’ stato dato in proroga alla precedente ditta affidataria.

Alla Fenice, difesa dall’avvocato Pietro Quinto il Tribunale ha riconosciuto l’idoneità della proposta avanzata al Comune di Tricase. Proposta che dimostrava di avere tutte e attrezzature e strutture idonee utili allo svolgimento dell’appalto, compreso il centro di cottura di emergenza di Salve.

Per partecipare alla gara bastava dimostrare e dichiarare di avere la disponibilita’ del centro di cottura e che lo stesso fosse operante ad inizio del servizio.

Il ritardo nella definizione della vicenda non è tuttavia imputabile ai tempi della giustizia, che ha chiuso la causa nell’arco di un anno, ma bensì, al Comune di Tricase che per piu’ volte ha richiesto e integrazioni.

Per effetto di questa sentenza, il Comune dovra’ assegnare alla ditta “La Fenice” l’appalto per i prossimi 3 anni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *