• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Salento, Turismo

SCORRANO “CAPITALE MONDIALE DELLE LUMINARIE” DAL 5 AL 10 LUGLIO TORNA LA FESTA PATRONALE IN ONORE DI SANTA DOMENICA

 

 

 SCORRANO – Dal 5 al 10 luglio torna la festa patronale in onore di Santa Domenica. Cinque storiche ditte del Sud Italia Illumineranno le piazze ed i vicoli del paese. Per la prima volta i maestri salentini delle luminarie si confronteranno con la tradizione barese e salernitana.

Sei giorni di festeggiamenti tra fede e devozione, accensioni musicali, spettacoli pirotecnici e concerti. Anche quest’anno torna “M’illumino di Gusto” con percorsi enogastronomici e laboratori in diretta di pasticceria salentina

A Scorrano, Capitale mondiale delle luminarie, fervono i preparativi in vista della Festa patronale di Santa Domenica, considerata la “madre” di tutte le feste patronali d’Italia, che si terrà dal 5 al 10 Luglio.

Come da tradizione, nel piccolo comune di appena 7mila abitanti sito nel cuore del Salento, in questi giorni è cominciato l’allestimento delle maestose e sfavillanti architetture di luce – le cosiddette “parazioni” – che ogni anno regalano suggestioni diverse e grandi emozioni a migliaia di visitatori e turisti.

L’atteso spettacolo delle accensioni musicali quest’anno riserverà molte sorprese, perché sono ben cinque le ditte specializzateche illumineranno piazze, strade e vicoli del comune di Scorrano con le loro creazioni uniche al mondo.“Quest’anno – svela il presidente dell’Associazione Santa Domenica, Salvatore De Luca – abbiamo voluto dare un respiro nuovo alla Festa che ha ormai raggiunto una risonanza internazionale.

Per questo motivo, accanto a tre storiche ditte salentine come MarianoLight di Corigliano d’Otranto (Le), Mariano Luminarie di Scorrano (Le) e Salento Luminarie di Giurdignano (Le), abbiamo invitato due importanti aziende del Meridione d’Italia, la Paulicelli Light Design di Capurso (Bari) e Luminarie De Filippo da Salerno, con lo scopo di aprirci al confronto con tradizioni e nuovi stili sviluppati nel campo delle luminarie.

Siamo convinti che i maestri salentini e gli ospiti sapranno offrire uno spettacolo emozionante, valorizzando ciascuno le proprie peculiarità nella realizzazione di architetture di luce davvero uniche.

Dal 5 al 10 luglio, gli occhi del mondo saranno puntati su Scorrano con numerosi buyer italiani e stranieri che giungeranno nel Salento per assistere alle accensioni musicali, ammirare e commissionare le luminarie che poi abbelliranno le loro città. E poi in serbo – conclude – ci sono molte altre sorprese che sveleremo più avanti”.

Il Comune di Scorrano, il direttivo dell’Associazione di Volontariato “Santa Domenica” presieduta da Salvatore De Luca e il parroco Don Gino De Giorgi hanno preparato un programma ancora più lungo e ricco di appuntamenti che coinvolgerà l’intero centro storico di Scorrano tra riti religiosi, spettacoli pirotecnici (anche diurni, con la tradizionale Gara pirotecnica “Trofeo Santa Domenica – Memorial Francesco Mega” il 6 luglio), concerti bandistici e altri eventi musicali, oltre alle immancabili e attesissime accensioni musicali delle luminarie.

Per il secondo anno, inoltre, la Festa di Santa Domenica ospiterà “M’Illumino di Gusto”, rassegna dedicata alle eccellenze dell’artigianato agroalimentare a cura di Eventi Marketing & Communication, che proporrà gustosi percorsi eno-gastronomici accanto a laboratori di pasticceria “a cielo aperto” realizzati con la collaborazione dell’Associazione Pasticceri Salentini di Confartigianato Impese Lecce.

Tutti gli aggiornamenti su www.santadomenicascorrano.it.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *