• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Senza categoria

Specchia, 3° Passeggiata letteraria nel borgo antico

13 SCRITTORI LEGGONO I PROPRI LIBRI NEGLI ANGOLI DEL CENTRO STORICO MEDIEVALE

L’Associazione Culturale “LibrArti” di Specchia, con il Patrocinio del Comune di Specchia, in collaborazione con la Libreria Idrusa di Alessano, organizza  Domenica 31 Luglio prossimo, a partire dalle ore 21.00, la terza edizione dell’evento culturale: “Passeggiata letteraria nel borgo ”, con la  Direzione Artistica della scrittrice Tiziana Cazzato e l’allestimento scenografico dell’Architetto Stefania Branca e di Maria Grazia De Rinaldis.

Con l’iniziativa il pubblico scoprirà i mille volti non sono soltanto delle chiese, dei palazzi nobiliari, delle corti, delle stradine e dei vicoli di cui Specchia è ricca, ma anche quelli della buona letteratura proposta dalle voci degli stessi autori, che leggeranno brani dei propri libri avendo come palcoscenico gli angoli più suggestivi del borgo medievale.

Prima che l’evento abbia inizio, tutto il pubblico e gli scrittori protagonisti si troveranno in Piazza del Popolo, dove, presentati dal Giornalista Maurizio Antonazzo, interverranno per un breve saluto: Imma Vantaggiato, Assessore all’Istruzione e alle politiche giovanili – Comune di Specchia, Maria Adele Campi, Associazione Culturale “LibrArti” e il Dott. Giuseppe Maria Ricchiuto, Presidente del Gruppo Specchiasol, a seguire si potranno ascoltare le voci narranti di Alessandro Rizzo e Laura Petracca, che leggeranno gli “incipit” dei libri partecipanti all’evento.

Le case editrici, gli scrittori e i libri saranno: per Musicaos Editore:  Luciano Pagano con “Beati i puri”, Antonella Screti con “Storia di Raidha e la chiesetta”,  Alessandro Stamer, “Panciollo,il terrore degli Gagnabhuu” (libro dedicato ai piccoli lettori, che avranno una location a loro dedicata), Marco Vetrugno con “Proiettili Di-versi”. Mentre per Raggio Verde: Federica Murgia con “ Il paese della rosa peonia”, Donato Cuppone, “Il giardino murato”, Stefano Cambò con “Cyrano tra delitti e misteri”. Per Lupo Editore: Giuseppe Calogiuri con “Cloro”, Giulia Campa con “Una parte di me”, per Manni Editore: Paolo La Peruta con “Senza pace”, per Salento D’Esportazione- iQdB: Alessandra Peluso con “Sul boxer del nonno verso la poesia”. Per Edizioni Esperidi: Ivan Ferrari con “Storie sbandate”. La novità dell’edizione 2016 sarà lo spazio “Un libro… domani”, dedicato a colui che ancora non ha pubblicato nessun libro, come Graziano Gala, vincitore del Premio Gazzetta del Mezzogiorno 2012, del terzo premio del Premio Letterario Nazionale Bukowski 2015, che come tredicesimo autore presenterà il racconto inedito, “Sentir messa”.

Nell’edizione 2016, l’iniziativa annovera come sponsor il Gruppo Specchiasol, azienda con sede a Verona, fondata nel 1973, leader nella realizzazione di prodotti fitoterapici e cosmetici, realizzati coniugando la tradizione  erboristica con la ricerca scientifica e la più moderna tecnologia e l’Opificio Erboristico Sandemetrio, azienda che a Specchia produce e commercializza nel rispetto delle procedure dell’agricoltura biologica .

Grazie all’efficace comunicazione sul web delle precedenti due edizioni,l’iniziativa dell’Associazione “LibrArti”, è stata scoperta e apprezzata anche nella cittadina di Riposto, in provincia di Catania, dove, grazie all’esperienza specchiese, per la prima volta quest’anno nelle serate del 30 e 31 Luglio, il 5, 6 e 7 Agosto, sarà realizzata la “Passeggiata Letteraria Ripostese”.

Il pubblico sarà protagonista anche di un gioco: “Caccia all’aforisma” e intorno alla mezzanotte,fra coloro che dopo essersi fermati ad ascoltare, riusciranno a ricostruire correttamente l’aforisma, con le parole che riceveranno da ogni scrittore, verranno sorteggiati i fortunati vincitori.

Con la “Passeggiata letteraria nel borgo”, una prosa poetica e attenta accompagnerà il pubblico in un viaggio caleidoscopico, in cui, i tanti frammenti diventano i pezzi di un puzzle che ciascuno completa lasciando un segno indelebile nel proprio animo. E se l’ascolto della lettura di un libro avrà suscitato piacere nell’ascoltarlo, si avrà la possibilità di acquistarlo presso la “Libreria sotto le stelle del borgo”, allestita per l’occasione in Piazza del Popolo e che venderà solo i libri degli autori presenti all’evento.

 

Infoline: Tiziana Cazzato 3283468653

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *