• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Musica, Tricase

SUD SOUND SYSTEM & BAG A RIDDIM BAND IN CONCERTO A TRICASE IL 7 AGOSTO

Il concerto della band salentina in piazza Capuccini a Tricase per festeggiare i trent’anni di MondoRadio TuttiFrutti 
Martedì 7 agosto (ore 21.30 – ingresso libero) in Piazza Cappuccini a Tricase, in provincia di Lecce, per festeggiare i trent’anni di Mondoradio TuttiFrutti appuntamento da non perdere con il concerto dei Sud Sound System & Bag a Riddim Band. In scaletta i brani che hanno caratterizzato la storia della band salentina, che si è esibita in giro per il mondo portando i suoi ritmi in levare anche in Giamaica, e quelli più recenti dell’ultimo lavoro discografico “Eternal Vibes“. I Sud Sound System da oltre 25 anni sono ambasciatori del reggae in Italia e nel mondo e rappresentanti delle inconfondibili sonorità Made in Salento. In apertura spazio ad alcuni artisti emergenti. Dopo il concerto le selezioni dei dj di Mondoradio, che organizza la serata con il Comune di Tricase.

l Sud Sound System esordiscono discograficamente nel Giugno del 1991 con il 12 pollici ”Fuecu/T’a sciuta bona”, provocando un notevole impatto nel mondo musicale italiano, sia per l’uso del dialetto salentino nel reggae, sia per la freschezza delle trovate musicali e per l’impegno senza retorica dei testi. Ma la storia dei Sud Sound System comincia qualche anno prima, in linea con la tradizione del reggae dance hall giamaicano: due piatti, le casse ed il microfono. Ed è così che nascono le prime dance hall per gli amici più intimi, in casa. Presto, però, lo spazio di quell’abitazione lascerà spazio alle esibizioni nelle campagne salentine, tra gli ulivi secolari, i frantoi abbandonati e i 40 gradi d’estate. La genuinità di ”Fuecu” e ”T’a sciuta bona” farà salire la fama del gruppo ed i concerti nel 1991 saranno veramente numerosi, così come le apparizioni in trasmissioni televisive e radiofoniche, fra le quali ”Avanzi” e Rai Stereo Notte. E’ dello stesso anno la partecipazione al ”Festival delle Nuove Tendenze d’Autore” a Recanati. Nel 1992 escono due 12”: uno con ”Reggae Internazionale” e ”Punnu Ieu”, e l’altro con ”Turcinieddhri” e ”Chiappalu”. Questi nuovi brani diventeranno subito dei classici richiestissimi nei concerti che intanto si susseguono senza sosta. L’interesse per i Sud Sound System non sarà circoscritto all’ambito musicale: Renato De Maria, regista bolognese, produce un cortometraggio andato in onda per Rai 3 ed il regista Gianluca Sgalambro realizza per Rai 2 un video trasmesso per la serie ”Effetto Video 8”. Tra il 1993 e il 2002 numerosi saranno gli spettacoli dal vivo insieme ad artisti internazionali come Macka B e Mad Professor, Little Owie, Linton Kwesi Johnson, Asher D, Chubby Rankin, Daddy Freddy, Thriller Jenna, Sweete Irie, Echo Minott, Shabba Ranks, Wailers, Anthony B, Sizzla. Tra il 1993 e il 1994 vari tours li porteranno in giro per l’Europa, toccando Francia, Germania, Svizzera ed Inghilterra. Nei primi mesi del ’94 esce autoprodotto ”Salento Showcaso’94”, cd-raccolta in cui nuove voci della scena reggae salentina affiancano i SSS. L’album otterrà un buon successo e porterà a radicalizzare e diffondere ancor di più il movimento reggae-raggamuffin nella propria terra. Nel 1996 esce il primo album dei Sud Sound System, “Comu na petra”, che vede la collaborazione di tamburellisti salentini con cui vengono gettate le basi per quel raggamuffin intriso di pizzica, da sempre parte costituente imprescindibile della natura del gruppo e che prenderà forma con i brani ”Afro ragga taranta jazz” e ”Crisce”. Il CD è doppio, in quanto contiene anche una raccolta che riassume la discografia dal ’91 al ’96 dal titolo ”Tradizione”. Nell’aprile del 1997 si pubblica un altro prodotto discografico dal nome ”No playback” che contiene brani estratti dall’album ”Comu na petra”, remixati da importanti artisti della scena reggae-hip hop e non solo italiana, oltre ad un inedito dei SSS dal titolo ”Mena moi”. Nel giugno 1999 esce l’album “Reggae party” che ha riscontrato un ottimo successo di critica e di vendite. Sempre nel ‘99 il gruppo è nel cast del film di C.Comencini: ”Liberate i Pesci”. A novembre è pubblicata la canzone incisa per la squadra dell’Unione Sportiva Lecce, “Giallurussu”. Nel 2003 esce l’album “Lontano”, prodotto dai Sud Sound System, distribuito dalla Sony International, apprezzatissimo dal pubblico e dalla critica e vincitore del Premio Tenco 2003 come miglior lavoro dialettale italiano. Da quest’album viene estratto il brano “Le radici ca tieni” per la produzione del video, che ottiene un altro grande riconoscimento: miglior video dell’anno al festival “M.E.I.” di Faenza. In studio, nel 2004, in contemporanea con la preparazione del nuovo LP dei SSS, viene prodotta la nuova compilation “Fuecu su Fuecu”, pubblicata a giugno, che racchiude “the best of” degli ultimi tre LP oltre a due inediti. I Sud Sound System, nel tour annuale 2004, raggiungono alcuni tra i più significativi festival europei (Polonia, Ucraina, Romania, Portogallo, Germania). Il 2005 si apre con un grande fermento di produzioni musicali, prima fra le tante il nuovo LP firmato SSS “Acqua pe sta terra” in cui, accanto ai cantanti salentini, si fondono insieme collaborazioni con artisti internazionali del calibro di Luciano, Chico, Anthony Jonhson, General Levy. A seguire l’album di Marina, giovane talento femminile reggae salentino ed una produzione “Salento Showcase 2005” per dare voce all’ardente scena reggae pugliese. Inoltre, nella produzione del cartone animato di Edoardo Bennato i Sud Sound System interpretano il brano “Il topo mangia tutto”, inserito nella colonna sonora del cartoon.
Nell’insert musicale live del programma “Rock Politik” (2005) di Adriano Celentano su RAI 1, i Sud Sound System & Bag a Riddim Band suonano dal vivo “Le radici ca tieni”, insieme alla giovane Alessia (voce femminile che introduce “a cappella” il brano ragamuffin). Due nuove produzioni targate Salento Sound System aprono il 2006: il CD/DVD ”Live & Direct – Sud Sound System” e l’album d’esordio della giovane Marina ”Comun Passione”. Anche nel 2007 viene organizzato il Salento Showcase. La terza edizione vede coinvolti una serie di artisti che entreranno nel cosiddetto Salento ShowCase Group: Alessia, il trio Rankin lele, Papa Leu e Marina, ed altri giovani Mulinu, Sandrinu e Striunizzu, Kadim “Afro Bamba” outta Ghetto Eden, lu Dottore, i Kaja Killa, gli Hot Fire, Italo e Terequeia. Impegnati attivamente nella difesa dell’ambiente e del diritto alla salute, assieme a Giuseppe Serravezza (ex presidente LILT sezione di Lecce) nel 2008 accendono i fari mediatici su i complessi industriali pugliesi che hanno alzato ai massimi livelli italiani l’incidenza di tumori in Puglia, in particolare l’ILVA di Taranto e la centrale elettrica di Cerano (Br). Anche se i problemi causati dai due impianti erano noti da decenni, è grazie, appunto, ai Sud Sound System che i temi hanno valicato i confini regionali. Gli stessi temi saranno presenti nell’album “Dammene ancora”, che ha al suo interno collaborazioni internazionali con colonne portanti del reggae a livello mondiale e vede il ritorno della collaborazione con Neffa. In contemporanea viene distribuito gratuitamente sul loro sito ufficiale il brano “Maledetta televisione”. Questo disco raggiunge la posizione numero 5 della classifica ufficiale di vendita FIMI. Il 21 aprile 2009, insieme ad altri 53 cantanti italiani, hanno registrato a Milano il singolo “Domani 21/04.2009”, in onore delle vittime del terremoto in Abruzzo. Il 31 agosto 2009 distribuiscono, sempre gratuitamente e sempre dal loro sito ufficiale, il brano “Blowjob in Parlamento”, in riferimento agli scandali sessuali che coinvolgono i politici italiani di ogni schieramento. I Sud Sound System si esibiscono live con la Bag A Riddim Band, band che figurava già ai tempi del tour dell’album Reggae party e frutto della fusione tra i Ficupala, i The Messapians e il Maestro Garofalo, che accompagnavano il gruppo come backing band. Chitarrista della band è Papa Leu che con Rankin Lele e Marina ha dato vita ad un trio nel 2006 e che propone alcuni propri brani alle aperture dei concerti del SSS. Il 18 maggio 2010 viene pubblicato l’album “Ultimamente”, anticipato dal singolo “Bisogno d’amore”. Il disco comprende 16 tracce cariche di sentimento e di denuncia verso la società odierna ed in particolare verso il sistema politico, che sempre più maschera e controlla le masse. Numerose sono le partecipazioni volte a contaminare in maniera positiva lo stile reggae. Il 25 settembre 2010 il gruppo si esibisce a Cesena al festival musicale Woodstock 5 Stelle, organizzato dal blog di Beppe Grillo e trasmesso dal canale televisivo Play.me, che proprio con questa diretta aprì la neonata emittente. Nel dicembre dello stesso anno tengono una tournée in Australia e, al rientro, collaborano con Riva Starr per il singolo “Orizzonti” e con Grido per il brano “Superblunt”, contenuto nel disco solista del rapper dei Gemelli DiVersi. Il 28 aprile 2011, per festeggiare i 20 anni di carriera, la band parte da Londra per un lungo tour, che prevede tappe anche a Bristol e nella loro Lecce, in occasione dell’Italia Wave. Nel giugno 2012 pubblicano l’album “The Best of Sud Sound System”, anticipato dal singolo “Vola via” e contenente un altro inedito (“Mai come ora” feat. Rubens). Nell’ottobre dello stesso anno viene riallestito il progetto teatrale di Salvatore Tramacere (con Fabrizio Saccomanno) “Acido Fenico – Ballata per Mimmo Carunchio, camorrista” a cui partecipano anche i SSS con musica dal vivo. Nel marzo 2013 producono il doppio disco “Come Back Again Riddim”, che fa parte della SSS Production. Nel giugno 2014 pubblicano un nuovo album di inediti dal titolo “Sta Tornu”. Il disco, registrato a San Donato di Lecce e masterizzato a Londra, vede la partecipazione di diversi amici dei SSS ed è accompagnato dal videoclip del brano “Do parole”. Ad aprile 2016 esce un nuovo videoclip del brano “La megghiu medicina” tratto dal loro ultimo album “Sta Tornu” che li accompagnerà nel loro primo tour in Jamaica. A maggio del 2016 i Sud Sound System si recano in Jamaica dove resteranno per un mese, ospiti di Richie Stephens in diverse dance hall. Alla mezzanotte di venerdì 9 giugno 2017 viene pubblicato su iTunes il brano “Brigante”, la prima traccia estratta dal nuovo disco “Eternal Vibes” uscito il 30 giugno. Sempre nel giugno 2017 i Sud Sound System tornano in Jamaica ospiti con Richie Stephens del Reggae Sumfest 2017. Nel luglio 2017 Nandu Popu prende parte al film “Vengo anch’io” di Nuzzo e Di Biase. Nel 2018 ha inizio l’Eternal Vibes Summer Tour, con una serie di concerti, tra cui quello del 7 agosto a Tricase per i 30 anni di Mondoradio Tuttifrutti.

Informazioni www.mondoradio.net – 0833546072

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *