Agguato, Bari, Cronaca, Lecce

TIFOSI DEL LECCE AGGREDITI IN AUTOSTRADA DAGLI ULTRAS DEL BARI

CERIGNOLA – Momenti di paura per un gruppo di circa 20 di tifosi del Lecce diretti a Roma per assistere alla trasferta della squadra salentina.

Un gruppo di circa 200 ultras del Bari diretti a Castellammare di Stabia, all’altezza dell’autogrill Ofanto Sud ha teso un vero e proprio agguato premeditato ai tre pulmini di tifosi del Lecce in cui c’erano famiglie e bambini.

Per mettere in atto l’assalto e per bloccare il traffico, gli ultras baresi, che viaggiavano su quattro pulman avrebbero messo di traverso alcuni mezzi e cosparso la strada di chiodi.

Una volta bloccato il traffico è partita l’aggressione con mazze di legno, spranghe e bengala, questi ultimi sono sati usati per dare fuoco a un furgone. Bilancio finale alcuni tifosi del Lecce feriti, senbra in modo non grave, due mezzi notevolmente danneggiati e uno distrutto dalle fiamme.

 

Sul posto i vigili del fuoco per domare le fiamme, agenti della Polizia per riportare la situazione alla normalità e della Polizia Stradale per ripristinare la normale circolazione stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *