• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Clima, Corsano, Cronaca, Marina Serra, Meteo, Patù, Tricase, Tricase Porto

TORNADO SUL CAPO DI LEUCA, DANNI E DEVASTAZIONE A TRICASE PORTO E MARINA SERRA

 

TRICASE – Un violentissimo tornado, probabilmente di itensita’ F2 – F3  si e’ abbattuto questo pomeriggio sul sud Salento tagliando tutto il Capo di Leuca fin verso Tricase Porto, sulla costa adriatica. Coinvolti molti comuni, Corsano, Tiggiano, Andrano, Marittima , Patu’, Tricase.

Video di Giovanni Carita

Proprio Tricase e le sue marine Tricase Porto e Marina Serra risultano essere le zone maggiormante colpite. 

A Tricase Porto seriamente danneggiate la Chiesa di San Nicola e l’abitazione adiacente, coinvolta anche un’auto parcheggiata nella stradina laterale.

Notevoli i danni anche per il bar Mename’ e per il ristorante Bolina le cui strutture sono state letteralmente spazzate via dalla furia del vento. Per fortuna non e’ rimasto ferito nessuno il video che segue da l’idea del pericolo scampato.

Non si contano gli alberi e i pali divelti, muretti crollati, in questo momento Tricase Porto e Marina Serra sono irraggiungibili e molte squadre dei Vigili del fuoco sono al lavoro per ripristinare la viabilita’ e agevolare i soccorsi. 

A Marina Serra crollata la parte posteriore del Santuario della Madonna Assunta, sradicati quasi tutti  gli alberi del Largo Assunzione e danneggiato il chiosco bar bonasciana che si trova nelle vicinanze.  

Drammatica la situazione nei pressi di un noto B&B della marina tricasina, che sembrerebbe essere la zona maggiormente colpita, qui la distruzione e la disperazione sono pressochè totali, la tromba d’aria non ha risparmiato proprio niente. Devastato anche il chiosco del bar Jamao. Ingenti danni anche all’Hotel il Vascello con vetrate andate in frantumi e tavoli e sedie distrutti. 

A Tricase una violenta grandinata prima e una pioggia torrenziale che ha allagato i terreni. con chicchi grandi come uova ha mandato in frantumi parabrezza e lunotti di automobili, bollato carrozzerie e devastato orti, forato tende e coperture. 

A Corsano distrutti il circolo tennis, palazzetto dello sport e campo sportivo, danneggiato un capannone nella zona industriale, divelti panelli fotovoltaici abbattuti su una autovettura. (foto di Cesario Ratano)

TRICASE PORTO – Foto di Rocco De Giorgi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *