• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cronaca, Salento

TORRE VADO – FAMIGLIA ARABA ARRESTATA PER AVER TRASPORTATO MIGRANTE.

TORRE VADO – Barca a vela lussuosissima, famiglia facoltosa degli Emirati Arabi in vacanza nel mediterraneo, niente che possa fare pensare al trasporto di migranti e invece succede anche questo, ormai le rotte e i tentativi di approdare sulle nostre coste sono tra i piu’ singolari e disparati.  Una facoltosa famiglia degli Emirati Arabi, composta da padre,madre e sei figli tutti minorenni, con regolare passaporto degli Emirati Arabi e’ stata raggiunta e fermata dai pattugliatori della Guardia Costiera dopo l’allerta lanciato da alcuni bagnanti che hanno notato movimenti sospetti a bordo dell’imbarcazione dalla quale e’ stato visto scendere un minorenne.

Il giovane 16enne successivamente e’ stato intercettato e fermato dai Carabinieri della Stazione di Salve supportati dai colleghi della Compagnia di Tricase che lo hanno identificato e interrogato. Ai militari il ragazzo ha raccontato di aver ricevuto un passaggio dietro pagamento di un compenso proprio dalla famiglia degli Emirati Arabi proprietaria della lussuosa imbarcazione che per l’occasione ha deviato la rotta che prevedeva la partenza dalla Turchia e l’arrivo in Tunisia facendo una piccola puntatina sulla costa ionica salentina.

La coppia e’ stata arrestata e condotta in una comunita’  di Alessano con l’accusa di aver favorito il trasporto e  lo sbarco di un migrante, il 16enne di nazionalita’ siriana e’ stato accompagnato al Centro “Don Tonino Bello” di Otranto e la lussuosa imbarcazione e’ stata sequestrata e si trova adesso nel Porto di Santa Maria di Leuca.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *