Covid-19, Sergio Mattarella, Solidarieta'

TRE SALENTINI INSIGNITI “CAVALIERI” PREMIATI DA MATTARELLA

Si è svolta, al Palazzo del Quirinale, la cerimonia di consegna delle onorificenze di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana, conferite “motu proprio” dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il 3 giugno scorso, a un gruppo di cittadini, di diversi ruoli, professioni e provenienza geografica, che si sono particolarmente distinti nel servizio alla comunità durante l’emergenza del coronavirus.

I riconoscimenti, attribuiti ai singoli, vogliono simbolicamente rappresentare l’impegno corale di tanti nostri concittadini nel nome della solidarietà e dei valori costituzionali.

La cerimonia, condotta da Mia Ceran, è stata aperta dalla proiezione di un filmato realizzato da Rai Cultura e dall’intervento del Presidente Mattarella.

Tre i salentini insigniti:

Ettore Cannabona, originario di Miggiano, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Altavilla Milicia (Palermo), ha devoluto in beneficenza l’intero stipendio mensile dopo aver visto il disagio negli occhi dei tanti uomini e donne di Altavilla Milicia che durante i giorni della pandemia non avevano nulla da mangiare. 

Irene Coppola, di Gallipoli, ha realizzato, a sue spese, migliaia di mascherine. Ha aiutato una associazione per sordi inventando una mascherina trasparente per leggere il labiale.

Arianna Gabrieli, ricercatrice di Galatina che insieme alle colleghe Annalisa Bergna, Alessia Lai, Maciej Stanislaw Tarkowski nell’ospedale Sacco di Milano ha isolato il ceppo italiano di Covid-19.

Ettore Cannabona, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Altavilla Milicia (Palermo), ha devoluto in beneficenza l’intero stipendio mensile.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.