Regione Puglia

TRENITALIA PUGLIA, PRIMO QUADRIMESTRE 2016 PUNTUALITA’ AL 91,4%, CANCELLAZIONI MENO DELLO 0,7%

  • il 91,4% dei treni regionali è arrivato entro i 5 minuti, puntualità reale che tiene conto anche dei ritardi causati da eventi esterni
  • nelle fasce ad alta frequentazione la puntualità sale la mattina al 94%
  • ridotte a 0,7% le cancellazioni, di cui soltanto lo 0,2% imputabili alla società di trasporto, – 12,9% rispetto a un anno, -78,4% vs 2014

Si chiude con un bilancio positivo il primo quadrimestre per Trenitalia Regionale Puglia: puntualità reale al91,4%, cancellazioni ridotte a 0,7%, il 56% in meno di solo due anni fa; indici di gradimento in crescita con il 78,2% degli intervistati che valuta positivamente il viaggio nel suo complesso (+3,2 vs 2015).

Nel primi quattro mesi del 2016, hanno viaggiato in Puglia 24.785 treni regionali Trenitalia, con una media di 1,5 cancellazioni, di cui solo un terzo imputabili alla società di trasporto, a fronte di 250 corse giornaliere.

Sul fronte della puntualità: la media generale dei treni arrivati entro i 5 minuti raggiunge il 91,4%, contro il 91,5% del 2015 e contro il 87,3 % del 2014; nella fascia 6-10 il 94 % dei treni è arrivato a destinazione entro i 5 minuti dall’orario previsto,  contro 93,3% dello stesso periodo del 2015 e 89,5% del 2014; nella fascia pomeridiana 16-20 la puntualità è stata del 89,5%, contro 89,6% del 2015 e 85,7% del 2014. Si tratta di puntualità reale, senza quindi escludere dalla statistica alcun ritardo, in sostanza quella effettivamente vissuta dai viaggiatori.

Migliora in regione anche la regolarità del servizio, con una netta contrazione del numero delle cancellazioni (-56 % vs 2015 e –52% vs 2014).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *