• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cinema, Cultura, Eventi, Film, Tricase

TRICASE, 14° SALENTO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL LA GRANDE FESTA DEL CINEMA INDIPENDENTE INTERNAZIONALE

Il SIFF apre la sua kermesse Venerdì 1 Settembre alle ore 19:30 con 2 cortometraggi Iraniani e a seguire alle 20:30, in anteprima Italiana, il film iraniano COLD BREATH, “ Gelido Respiro ” diretto dall’esordiente ABBAS RAZIJI, un film che rappresenta il meglio del coraggioso cinema iraniano contemporaneo.

IL SIFF continua la sua missione condividendo con il pubblico del festival opere cinematografiche indipendenti provenienti da tutto il mondo, una rara opportunità di vedere il vero cinema indipendente.OLTRE I CONFINI! UN FESTIVAL IN CONTINUO RINNOVAMENTO.

TRICASE – Dal oggi al 10 Settembre 2017 si rinnova il tradizionale appuntamento con con la Grande Festa del cinema indipendente internazionale giunta quest’anno alla sua 14° edizione, con un progetto che conferma la crescita di prestigio internazionale e che si caratterizza per l’alta qualità dei contenuti e un attento lavoro di ricerca sulle espressioni culturali contemporanee, il SIFF si riconferma uno degli appuntamenti più attesi nonchè prestigiosi del Salento.

IL SIFF è diventato un evento internazionale per il suo concetto di “Festival Itinerante” cominciato nel 2010 a Londra presso il Prince Charles Cinema, l’unico cinema indipendente nel centro di Londra. Da allora il “SIFF WORLD” ha presentato molti film in varie destinazioni internazionali tra cui Zurigo, Mosca, San Pietroburgo, Hong Kong, Santiago del Cile, Yerevan e altre ancora.

Il SIFF nasce nel 2004 a Tricase nel Salento, la “Porta d’Oriente”, da sempre centrifuga di culture e tradizioni d’Oriente e d’Occidente grazie alla storia di tutte le civiltà che sono vissute e hanno influenzato questa regione d’Italia fino a pochi secoli fa. La storia e la bellezza naturale di Tricase e del Salento, fanno splendidamente da cornice ad un evento che ci parla di mondi lontani. Le Proiezioni si svolgono presso la Sala del Trono e nell’atrio di Palazzo dei Principi Gallone, il più suntuoso monumento della città di Tricase e suo centro culturale.

Il SIFF è un festival intimo, intenso e appassionato che mira a rendere il mondo più compassionevole attraverso il cinema di storie provenienti da tutto il mondo consapevoli del fatto che il cinema è una delle forme più potenti di comunicazione culturale e di legame tra culture e popoli.

IN QUESTA EDIZIONE 2017 2 sezioni speciali; la prima dedicata al NUOVO CINEMA IRANIANO, uno dei più innovativi ed esaltanti nel mondo. Dopo la rivoluzione iraniana del 1979 e l’inizio della Repubblica Islamica, molti avevano previsto che nuove restrizioni avrebbero ucciso il cinema iraniano, che invece è sopravvissuto pur sottoposto a notevoli trasformazioni in concomitanza con i cambiamenti della cultura e della società iraniana. In collaborazione con l’Hong Kong Economic and Trade Office di Brussel, la seconda sezione speciale è dedicata al CINEMA DI HONG KONG caratterizzato da una produzione di film d’azione energici e surreali è diventata una cinematografia di cult ammirata ed imitata in occidente.

Il SIFF apre la sua kermesse Venerdì 1 Settembre alle ore 19:30 con 2 cortometraggi Iraniani e a seguire alle 20:30, in anteprima Italiana, il film iraniano COLD BREATH, “ Gelido Respiro ” diretto dall’esordiente ABBAS RAZIJI, un film che rappresenta il meglio del coraggioso cinema iraniano contemporaneo. Il film racconta la storia di Maryam nata donna ma desiderosa di vivere da uomo in lotta con le norme sociali di genere. Vive di un piccolo salario, facendo le pulizie, con i due figli e quando scopre che la figlia minore ha un tumore fa di tutto in modo di pagare le cure. Una bellissima storia di una famiglia non tradizionale in Iran e la loro lotta di classe, di gender e contro la malattia. A chiudere la quattordicesima edizione del SIFF, Sabato 9 Settembre, il film Pakistano, SAAWAN diretto da Farhan Alam. Un film tratto da una storia vera di un bambino disabile, innocente, generoso e, sopratutto coraggioso. Un messaggio di speranza per tutti i bambini colpiti da disabilità.

A concludere la serata dedicata all’iran, in Piazza Pisanelli l’esibizione di PEJMAN TADAYON SUFI ENSEMBLE, Musica e danza tradizionale iraniana.

Lo spettacolo propone un’alchimia di suoni, coreografie e testi, ispirati alla vita e alle opere dei grandi mistici Sufi scandite dagli strumenti della tradizione persiana. Attingendo al vasto patrimonio musicale della tradizione persiana, con la complicità di ritmi e sonorità contemporanee, il Pejman Tadayon Sufi Ensemble punta a diffondere un messaggio universale di pace e armonia, secondo l’usanza delle confraternite sufi, per incoraggiare lo scambio fra culture e fra religioni ed etnie diverse.

10 Lungometraggi in concorso, 7 documentari, 29 cortometraggi e 8 music video provenienti da 29 paesi del mondo compongono il programma della 14° edizione del SIFF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *