• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Fiera, Tricase

TRICASE, 29 GIUGNO “A FERA DE SAN PIETRU E POULU”, V EDIZIONE

Da una ricerca antropologica di Liquilab ritorna la “Fera de San Pietru e Poulu” che rientra in un progetto di recupero, salvaguardia e valorizzazione del patrimonio immateriale dell’antica fiera (la storia locale, i significati popolari e religiosi, gli aneddoti, gli antichi stili di vita, gli alimenti tipici, i manufatti artigianali) e trasmissione dello stesso alle giovani generazioni.

    La Fiera, giunta alla quinta edizione, è il risultato di un lavoro di ricerca di antropologia visuale, basata sulla raccolta di testimonianze orali, che ci hanno consentito di ricucire i significati, i ricordi e i luoghi della fiera, partendo proprio dai vissuti della gente comune. Dal punto di vista antropologico, consideriamo la fiera di San Pietro e Paolo come un evento che esiste solo in quanto incluso in una maglia di narrazioni; quest’ultime ci hanno permesso di cogliere i reali sensi e significati di tale evento. L’utilizzo delle storie di vita, anche se in questo caso è stato limitato alla fiera, rimane sempre cruciale per scoprire la storia e la cultura popolare.

    La manifestazione si terrà il 29 Giugno 2018 dalle ore 17.00 alle ore 24.00 nel Centro storico di Tricase – Piazzetta Dell’Abate (ex Antica Chiazza da Verdura), Largo Sant’Angelo, Via Santo Spirito, Via Guidone Aymone, Via Principe Gallone, Via Cittadella – ed è organizzata da Liquilab in collaborazione con il Presepe Vivente di Tricase, il GAL Capo Santa Maria di Leuca, la Pro Loco di Tricase e con il patrocinio della Città di Tricase e del Parco Costa Otranto-Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase. Media partner Mondoradio Tuttifrutti. Sponsor Cistareddha.

Il programma della Fiera prevede:

Ore 17.00

  • Baracche di fischietti, trombe, trumbizze, campanedde, oggetti in terracotta… frutta, verdura e legumi di stagione, nucedde,…
  • Laboratori sugli antichi mestieri

– Ceste, panari e panaredde con Toto Sergi – Terracotta con Tina Verri

–  Pasta fresca con Assuntina, Tetta, Tina e Caterina

  • Laboratorio del casaro a cura dell’Agriturismo “Gli Ulivi”
  • Musica popolare del sud Italia a cura di Giuseppe De Iaco nella Barberia del Maestro Riccardo
  • Mostra di pittura in una cornice di musica live jazz nella Bottega di Antonio D’Aversa e Largo Sant’Angelo

Ore 20.00

  • Spazio di riflessione etnografica “La terracotta tra ieri e oggi”

Intervengono

Carlo Chiuri, Sindaco di Tricase,  Ornella Ricchiuto, Sociologa,  Elena Turco, Artigiana educatrice. Bottega Chimel di Tricase Vito Moccia, Artigiano artista, La Bottega della Terracotta di Rutigliano (Bari)

Ore 21.00 • Cibi di terra nella corte Aymone e in via Cittadella a cura della Pro Loco di Tricase

Ore 22.00 • Performance a cura del Coro Liquilab diretto da Anna Cinzia Villani • Ronda di pizzica pizzica aperta ai musicisti in piazzetta Dell’Abate con Anna Cinzia Villani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *