Cronaca, Incendio, Tricase

TRICASE, A FUOCO DEPOSITO IMBARCAZIONI EX CANTIERE NAUTICO

TRICASE – Una colonna di fumo nero ben visibile da Tricase e dai paesi limitrofi ha creato non poca preoccupazione questa mattina.

Ad andare a fuoco, per cause ancora sconosciute, ma si pensa al solito mozzicone di sigaretta gettato dal finestrino, è stato il rimessaggio di barche dell’ex cantiere nautico Sogesta.

Una fortuna avere il distaccamento dei Vigili del Fuoco a Tricase. Nel video si può apprezzare il Vigile del Fuoco munito di bombola di ossigeno inoltrarsi nell’incendio per spegnerlo definitivamente.

All’interno del deposito c’erano alcuni stampi abbandonati di imbarcazioni in vetroresina ed altre imbarcazioni sempre in vetroresina, completamente carbonizzati.

Questo ha provocato una altissima colona di fumo nero e un forissimo odore acre in tutta la zona. Sul posto, con due autocisterne sono arrivati immediatamente i Vigili del Fuoco del distaccamento di Tricase, allertati da alcuni residenti e da alcuni automobilisti di passaggio, i Carabinieri della locale Compagnia e la Polizia Locale che hanno provveduto a chiudere al traffico la strada provinciale che da Tricase conduce a Montesano Salentino, deviando dil traffico nella zona industriale Tricase, Miggiano, Specchia.

Deviato e fatta tornare indietro anche un camion cisterna di carburante che si apprestare a passare dal luogo dell’incendio.

Mentre scriviamo i caschi rossi sono ancora al lavoro per spegnere il vasto incendio che si è propagato anche nelle comapgne retrostanti il deposito interessando numerosi alberi di Ulivo.

Da una prima ricostruzione sembra che l’incendio abbia preso il via da un albero vicino la sede stradale alle spalle del deposito. Potrebbe aver preso fuoco per primo. Da lì il rogo si sarebbe propagato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.