Senza categoria

TRICASE, AL VIA LA “SEZIONE PRIMAVERA”, DOMANDE ENTRO IL 20 GENNAIO

TRICASEIl Comune di Tricase propone, il servizio socio-educativo “Sezione Primavera” rivolto a quaranta bambini di età compresa tra i 24 ed i 36 mesi e residenti nei Comuni dell’Ambito Territoriale di Gagliano del Capo.

Alle famiglie che intenderanno usufruire del servizio sarà chiesto un contributo nullo o minimo a secondo del valore Isee.

Per coloro che rientrano nella prima fascia con un valore Isee compreso tra 0 e 15 mila euro ci sarà l’esenzione totale.

Alle famiglie che rientrano nella seconda fascia, con un valore Isee tra 15mila e 20mila euro, sarà richiesto una compartecipazione di 40,31 euro, pari al 7% della retta mensile.

Se invece il valore Isee rientra nella terza fascia, tra 20 e 30mila euro, la compartecipazione sarà di 57,59 euro, il 10% della retta mensile.

Infine alle famiglie rientranti nella quarta fascia, con un valore Isee decisamente alto, superiore ai 30mila euro, sarà chiesta una compartecipazione di 172,77 euro mensili, pari al 30% della retta.

Quella della Sezione Primavera è un’opportunità formativa da intendersi come servizio socio-educativo integrativo aggregato alle attuali strutture delle scuole comunali dell’infanzia.

Le Sezione Primavera saranno attivate presso la Scuola dell’Infanzia Statale di via Pertini (I.C. “Via Apulia”).

Il servizio sarà attivo nel periodo gennaio – giugno 2020 e si svolgerà dal lunedì al sabato nella fascia oraria dalle 8 alle 14,30, con l’erogazione del servizio mensa.

La domanda di ammissione dovrà essere presentata da uno dei genitori o da chi esercita la potestà sul minore.

Rispetto alla prima scadenza per la presentazione delle domande, prevista per il 20 gennaio, è già certa la proroga e « riaperti i termini per le iscrizioni fino al raggiungimento dei posti disponibili».

È ancora possibile, quindi, presentare domanda per usufruire del servizio fino all’esaurimento dei 40 posti disponibili.

Requisiti di accesso

Età compresa tra i 24 e 36 mesi (24 mesi compiuti entro il 20 gennaio 2020).

Qualora il bambino frequentante compia 36 mesi durante il periodo di svolgimento del servizio, l’ammissione è prorogata fino alla scadenza dello stesso.

Si possono presentare anche domande per i bambini che compiranno 24 mesi entro il 31 maggio 2020, che saranno accettate con riserva e accolte in caso di disponibilità di posti al compimento dell’età minima richiesta per l’accesso al servizio.

Alla domanda, che andrà compilata con tutti i dati richiesti, sarà necessario allegare copia della dichiarazione l.S.E.E.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *