Ambiente, Istruzione, Lavoro

TRICASE: “AMBIENTE, ENERGIA, SICUREZZA E LAVORO” AL VIA IL CORSO DI FORMAZIONE PER TECNICI.

fonte: Ilpaesenuovo.it
TRICASE (Lecce) – Al via l’evento finale del corso “Tecnico superiore per l’ambiente, l’energia e la sicurezza in azienda” organizzato da Asesi (associazione servizi sindacali) in partenariato con Disteba (Dipartimento acienze e tecnologie ambientali) dell’Università del Salento, l’Istituto istruzione secondaria superiore Iiss “Don Tonino Bello” di Tricase e Gial Plast, azienda leader nel settore ambientale di Taviano. L’incontro si terrà venerdì 19 settembre, alle ore 17, presso la sala delle scuderie Palazzo Gallone di Tricase.
Il corso di formazione è stato promosso dalla Provincia di Lecce nell’ambito dell’avviso Le/14/2011 e finanziato dal Fse. All’incontro parteciperanno i 21 allievi del corso ai quali sarà rilasciato il
certificato di specializzazione tecnica superiore Ifts.
La figura formata si occupa delle procedure relative alla sicurezza ed igiene del lavoro e dell’ambiente,sia all’interno sia all’esterno dell’azienda. Cura i rapporti con le strutture istituzionali e di certificazione. Valuta le situazioni di potenziale insorgenza di eventi dannosi. Individua le soluzioni più opportune e le priorità. Promuove interventi di motivazione, formazione e addestramento destinati al personale.
L’incontro del 19 settembre su “Ambiente, energia, sicurezza e lavoro: una sfida possibile. Nuove professionalità e nuove opportunità” prevede un ricco programma che sarà articolato in più momenti: nella parte introduttiva sono previsti il saluto di Antonio Coppola, sindaco di Tricase e l’introduzione dei lavori di Antonio Zippo, direttore di Asesi.
Previsti poi gli interventi di Ernesto Toma, assessore provinciale alle politiche del lavoro; Antonio Nicolì, segretario generale aggiunto Ust Cisl Lecce; Daniele Fabrizio, presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce; Luigi De Bellis, direttore Disteba dell’Università del Salento; Martino Lacatena, amministratore delegato Gial plast; Antonio Corvino, direttore Confindustria Lecce; Amedeo Giuri, direttore Confartigianato Lecce e Gianluigi Tundo, dell’azienda Gpp Salento.
Le conclusioni spetteranno ad Anna Lena Manca dirigente Iiss “Don Tonino Bello” Tricase. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.