Covid-19, Politica, Tricase, Vaccino

TRICASE, CARITA’ E BAGLIVO: “ADIBIRE IL PALAZZETTO DELLO SPORT COME PUNTO VACCINALE”

TRICASE – Il Palazzetto dello Sport, unica struttura al momento disponibile e rispondente alle linee di indirizzo organizzativo e strutturale dei punti vaccinali, venga adibito a punto vaccinale per la città di Tricase.

Questa la richiesta protocollata ieri dai consiglieri comunali di minoranza Giovanni Carità e Antonio Baglivo.

Ad oggi – si legge nella richiesta dei consiglieri – l’unico centro di vaccinazione per il sud Salento è stato individuato nel comune di Gagliano del Capo.

La popolazione tricasina, che conta circa 15mila persone in età vaccinale è costretta a fare 20 km con tutti i disagi ed i rischi del caso per potersi vaccinare.

Inoltre i consiglieri chiedono al Sindaco De Donno:

di avviare un confronto con i medici di famiglia, al fine di recepire evetuali disponibilità per prestazioni di volontariato al di fuori dei rispettivi studi medici;

di coinvolgere le altre categorie di professionisti sanitari per turni volontari di vaccinazione sempre fuori dalle rispettive strutture mediche;

di coinvolgere altre figure sanitarie (biologi, psicologi, veternari) che potrebbero fornire il loro contributo volontario per registrazione dati e logistica;

di porre, una volta istituito , il Punto Vaccinale Territoriale a disposizione dei medici di famiglia che volessero utilizzarlo per vaccinare i propri assistiti e garantire un’autoambulanza per il transfer nel vicino Pronto Soccorso in caso di eventuali pazienti con reazioni avverse;

di attivare e organizzare il transfer delle dosi vaccinali tramite il supporto logistico della Protezione Civile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *