• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Tricase

TRICASE – COPPOLA: “A TRICASE CI SONO OLTRE 150 ASSOCIAZIONI, INTERROGAZIONE UTILE SOLO A CHI DEVE FARSI NOTARE”

Leggo un’altra delle infinite interrogazioni di un’opposizione che è da quattro anni in campagna elettorale. Mi fa piacere che quattro dei firmatari siano ormai del PD per cui la loro campagna elettorale dovrebbe giovare allo schieramento della attuale maggioranza. Un’interrogazione inutile e pretestuosa che serve solo a dimostrare la permanenza in vita di qualcuno.

Con le Associazioni di cui si parla, vi è una collaborazione fattiva e quotidiana. Insieme ad una efficientissima consulta delle associazioni, si condividono progetti e attività. Il convento dei Domenicani è uno dei monumenti più antichi e prestigiosi del centro della nostra città. Grazie al nostro impegno ed a lavori di restauro pregevole, siamo riusciti a rinvenire le vecchie cucine, depositi, ossari con reperti di enorme valore storico.

A breve apriremo al pubblico un piccolo vano con bellissimi affreschi riportati alla luce e recuperati dal restauratore Giuseppe Maria Costantini. Si è rinvenuta anche una piccola chiesa da restaurare. Non è possibile proseguire con le indagini ed i conseguenti restauri se gli ambienti sono occupati. Una volta ultimati i lavori di restauro si procederà alla definizione delle modalità di utilizzo del bene ed all’assegnazione attraverso un bando pubblico. Non vi sono altre possibilità, a meno che non si decida di lasciar la gestione al comune. Cose note a tutti.

Abbiamo già definito un percorso con l’associazione Carabinieri ed anche con quella dei Marinai il dialogo è continuo ed aperto. Altre soluzioni, a norma di legge, si troveranno ma non si può lasciar marcire un bene di enorme valore storico artistico.

Ora però giro la domanda: a Tricase ci sono oltre 150 associazioni, tutte attive e tutte con grande spirito di collaborazione con questa amministrazione. Associazioni di donatori di sangue o di midollo osseo, associazioni per la promozione del territorio, associazioni per la tutela delle disabilità, associazioni per la difesa dei bambini, associazioni per gli immigrati, associazioni per il sostegno ai poveri, associazioni culturali, associazioni sportive…. Tutte meritevoli di attenzione. Perché pensare solo alle associazioni dei combattenti? E le altre? Forse non ci hanno pensato.

Non sempre arrivano a cogliere i problemi i nostri oppositori. Non preoccupatevi. ora penseranno di presentare una interrogazione anche per quelle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *