Cronaca, Giustizia, Tricase

TRICASE – CROLLA IL CONTROSOFFITTO DEL TRIBUNALE. IL SINDACO COPPOLA “NESSUN PERICOLO”

TRICASE – Pezzi di controsoffitto caduti sul pavimento e macchie di umido nelle stanze. Il tribunale di Tricase perde pezzi e scattano le proteste. Gli avvocati chiedono che si corra ai ripari. E che lo si faccia in tempi rapidi.

Qualche giorno fa, all’apertura dell’edificio per le regolari sedute del giudice di pace, in una delle aule sono stati ritrovati sul pavimento pezzi del cielo appeso oltre alle evidenti infiltrazioni di umido sul soffitto, presenti ormai da tempo. La paura degli avvocati del foro di Tricase e che altri distaccamenti dal soffitto possano verificarsi anche durante le ore di apertura con rischi per l’incolumità del personale e dei fruitori del tribunale.

«Ho fatto un sopralluogo e non c’è alcun rischio di crolli – ha spiegato il sindaco Antonio Coppola – si tratta solo di distaccamenti provocati dalle infiltrazioni di umido dovuto alle forti piogge dell’ultimo periodo. La giudice di pace mi ha confermato di non avere alcun problema, che l’attività va avanti regolarmente, perché il distaccamento di pezzi di cartongesso si è verificato in una stanza non utilizzata».

Fonte: Quotidiano di Puglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *