• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Economia, Politica, Tricase

TRICASE – DELL’ABATE: “IL PAREGGIO DI BILANCIO E’ FITTIZIO”

TRICASE – Nell’adempimento del nostro compito di Consiglieri di minoranza, abbiamo riscontrato che il servizio di gestione dei parcheggi pubblici a pagamento è stato svolto, sino al mese scorso e dunque prima dell’ingresso del nuovo gestore, in assenza di atti legittimanti (determina del responsabile di servizio e contratto).
Da una indagine contabile, abbiamo altresì appurato che da aprile 2014 i proventi, derivanti da tale servizio, non risultano versati nelle casse comunali.

Pertanto, la previsione contabile di €.106.000, quale entrata nello schema di bilancio 2015 per “proventi da parcheggi custoditi”, non ha fondamento in alcun titolo legittimante e non può costituire voce di entrata. Sarebbe -quale in effetti è- un mero artificio contabile per garantire il pareggio fittizio del bilancio.
Parimenti, nel consuntivo 2014 risulta, quale residuo attivo per “proventi da parcheggi custoditi”, la somma di €.55.792,82. Tale somma si appalesa fittiziamente conservata, nel mentre è evidente la sua inesigibilità. Tanto porta, per l’importo corrispondente, a un avanzo di amministrazione non reale.

Abbiamo segnalato il “buco” in bilancio al Sindaco Coppola, che -ricordiamo- ha trattenuto per sé la delega assessorile al ramo, e alla sua maggioranza perché fosse apportata la dovuta rettifica prima dell’approvazione dello strumento contabile in Consiglio, ma come al solito non siamo stati ascoltati neppure di striscio.
Pertanto, per senso di responsabilità e per preservare il Comune da pericolosi disequilibri in bilancio, non è rimasta altra scelta che investire della vicenda il Collegio dei Revisori dei Conti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *