Attualità, Politica, Tricase

TRICASE – DOVE SONO LE NAVETTE ?

TRICASE – Il 23/12/2014 , dopo un ultimo  esame di congruità , GESTAM GROUP s.r.l. vince la gara per l’affidamento in concessione del servizio di Gestione dei parcheggi pubblici a pagamento senza custodia dei veicoli. Fondamentale per la vincita della gara , è stata l’offerta  che la GESTAM GROUP s.r.l. ha presentato al punto B5 , (Qui tutti i dettagli della gara) , ove la società si è impegnata ad offrire un servizio gratuito di minibus su 3 linee, e un servizio di bike sharing composto da 2 stazioni con 6 biciclette. Nonostante sia passato oltre un anno dalla vincita della gara , il servizio Navette e Bike sharing non risulta attivo nella città di Tricase.

A denunciarlo, oltre ai normali cittadini, è Nunzio Antonio Dell’Abate, Consigliere del comune di Tricase, facente parte dell’opposizione, che scrive  sul suo profilo facebook:

Come minoranza consiliare, teniamo a precisare che non abbiamo mai messo bocca sul contenzioso giudiziario esploso in merito alla regolarità della gara per l’affidamento del servizio dei parcheggi a pagamento in città. Abbiamo invece stigmatizzato la decisione dell’Amministrazione, inserita nel bando, di aumentare del 60% le tariffe e del 150% gli abbonamenti, passati da 20 a 50 euro. Nonché di rivisitare le aree a parcheggio e quelle bianche, individuate in maniera irrazionale.Tricasenews_Colonnina-Pagamento-Parcheggi-Blu
E soprattutto di puntare, come miglioria da mettere a bando, su un servizio navette gratuito capillare ed efficiente, in modo da decongestionare il traffico e da supplire alla mancanza di collegamenti da e per le marine. Un servizio, con un minibus da 9 posti che collegherà il cimitero all’ospedale e un altro da 8 posti che garantirà il passaggio con l’intervallo di addirittura un’ora per ognuna delle sole 12 fermate tra tricase, frazioni e marine, è poca cosa.
Resta comunque il fatto che, nonostante il nuovo gestore abbia preso servizio da agosto scorso, di navette e pensiline alle fermate non si vede manco l’ombra e non manca per l’azienda, che sostiene di aver già acquistato da tempo mezzi e impiegato il relativo personale. E siamo alle porte dell’estate.

Ci auguriamo che questa questione possa essere risolta al più presto e che entrambe le parti, GESTAM GROUP s.r.l. e Comune di Tricase, collaborino al fine di rendere attivo un servizio che, con l’avvento della stagione estiva, assume un importanza strategica in vista dell’arrivo dei numerosi turisti oltre che dei cittadini Tricasini stessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *