• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Cultura, Tricase

TRICASE E SALVE – RITORNA LA RASSEGNA TEATRALE “PUNTO AL CAPO”.

TRICASE/SALVE – Torna a Tricase e a Salve la rassegna teatrale Punto al Capo. Grazie alla collaborazione tra le associazioni ALIBI e arci Cassandra, infatti, l’offerta di spettacoli è ampia e ripartita tra i Comuni di Tricase e di Salve con il chiaro obiettivo di far proseguire e consolidare l’esperimento, partito l’anno scorso, di realizzare la prima Rassegna Teatrale diffusa del Capo di Leuca: un abbonamento acquistato a Tricase, infatti, è spendibile anche a Salve. E viceversa. Le Rassegne godono del patrocinio delle Città di Tricase e Salve.

A.Lib.I. Artisti Liberi Indipendenti è un’associazione teatrale nata a Tricase nel 2013 da giovani attori professionisti, alcuni dei quali con molti anni di esperienza alle spalle. In poco meno di tre anni di vita, Alibi si è distinta per l’intensità e la qualità delle sue attività: dai laboratori teatrali MaldEstro per bambini, ragazzi ed adulti in tutto il Salento alle numerose produzioni teatrali, dalla partecipazione al Giardino di Sophia, festival filosofico del Comune di Corigliano d’Otranto, al Festival Sottovoce Arts ad Hastings (UK).
Arci Cassandra è un’associazione culturale di promozione sociale che celebrerà l’anno prossimo il suo decimo anniversario. Nata a Salve nel 2006 per volontà di giovani e giovanissimi, l’associazione è cresciuta insieme ai suoi fondatori e fin dall’origine è attiva nel campo della difesa dei beni comuni, dell’ambiente, dei diritti sociali; promuove cultura e solidarietà; organizza attività formative, informative e ricreative ed è strumento a disposizione dell’espressività e creatività dei più giovani.

Con l’energia frutto della comunione d’intenti fra gruppi diversi e convinti che il teatro debba riaffermare con determinazione un ruolo centrale nella cultura del nostro territorio, che rappresenti uno strumento necessario di lettura della realtà, proseguiamo la nostra ricognizione nel repertorio di autori ed artisti che sanno parlare dell’oggi comunicando emozioni e contenuti. Accettiamo il rischio di proporre testi e costruire spettacoli fuori dai solchi abituali, ripercorriamo strade dimenticate o rileggiamo classici consumati dal manierismo e dall’abitudine.

Punto al Capo 2015/2016 parte a Tricase, presso la Sala del Trono di Palazzo Gallone, venerdì 4 Dicembre alle ore 21.00 con Iancu, un paese vuol dire di F. Niccolini, interpretato e diretto da F. Saccomanno e a Salve, presso la Sala Conferenze di Palazzo Ramirez, domenica 27 Dicembre sempre alle 21.00 con Natale in casa Cupiello di E. De Filippo, realizzato da Essenza e Alibi Teatro.
A Tricase, gli appuntamenti proseguono fino a Maggio 2016 con: Misura per misura di W. Shakespeare, Corte de’ Miracoli, venerdì 2 Gennaio; #39, prima dello spettacolo sui campi profughi ebrei a Tricase Porto in occasione della celebrazione della Giornata della memoria, prodotto da Alibi Teatro e MaldEstro, Scuola di Teatro presso il Sac Porta d’Oriente di Tricase, mercoledì 27 e venerdì 29 Gennaio 2016; Amore e Psiche da Apuleio con Daria Paoletta della Compagnia Burambò, venerdì 19 Febbraio 2016; Che fine ha fatto Andrea?, commedia di Alibi Teatro, venerdì 11 Marzo 2015; Ventotene di Walter Prete, spettacolo originale sul Manifesto di Ventotene e la nascita dell’Unione Europea, lunedì 25 Aprile 2016 ad opera di Alibi Teatro; Dr Jekyll & Mr Hyde, dal romanzo di R. L. Stevenson, Compagnia Teatrale Calandra, venerdì 13 Maggio 2016.

A Salve il calendario prevede a partire dal 15 Gennaio 2016 Il traìno dei fessi di Giuseppe Ciciriello (con G. Ciciriello); 12 febbraio Giusto la fine del mondo di Jean Luc Lagarce (Alibi Teatro); 25 marzo Il mistero dell’assassino misterioso di Lillo e Greg (Compagnia teatrale Calandra); 22 aprile Ventotene di Walter Prete (Alibi Teatro); 27 maggio Arsenico e vecchi merletti di Joseph Kesserling, diretto da Fabrizio Saccomanno (Corte de’ miracoli).

Punto al Capo 2015/2016 | Tricase
venerdì 4 dicembre, ore 20:30
Sala del trono di Palazzo Gallone, piazza Pisanelli

Primo appuntamento con:

IANCU, un paese vuol dire
scritto da Francesco Niccolini e Fabrizio Saccomano
diretto e interpretato da Fabrizio Saccomano

— Una domenica d’agosto del 1976 il bandito Mesina, fuggito dal carcere di Lecce, viene riconosciuto mentre si nasconde nelle campagne di un paese del Salento. Inizia così una furibonda caccia all’uomo che coinvolge le forze dell’ordine e tutti gli abitanti, bambini compresi. Ed è proprio attraverso gli occhi di un bambino di otto anni che viene ricostruito uno strano e deformato affresco degli anni Settanta, del profondo Sud, degli scontri politici, dei primi scioperi generali, di un’infanzia e degli inganni e illusioni che la circondano. Un mondo di figure mitiche, contadini, preti, nonni, libellule, giornaletti e una gran voglia di diventare grandi, chissà poi perché. Una saga divertente, che racconta la storia di un’Italia scomparsa e dimenticata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *