Festa, Religione, Tricase

TRICASE FESTEGGIA S.ANTONIO DA PADOVA, 11-12-13 GIUGNO

di Carmine De Marco

TRICASE – È ormai assodata la devozione popolare che la città di Tricase vive verso Sant’Antonio da Padova; una devozione accompagnata dalla tradizione che si rinnova ogni anno. Quest’ultima non solo si rende evidente nel cammino di fede del popolo tricasino, ma anche l’evoluzione culturale e sociale del paese è segnata dal culto reso al Santo. La storia di Tricase e dei suoi diversi mutamenti è intrisa di una costante venerazione al Santo taumaturgo di cui si trova traccia nei luoghi significativi del paese, ma soprattutto nel cuore e nelle coscienze dei suoi cittadini.

Sant’Antonio è sicuramente uno dei Santi più amati e venerati al mondo. Gli innumerevoli luoghi di culto a lui dedicati fanno sì che in ogni angolo del mondo si chieda il suo aiuto e la sua benedizione. Non vi è chiesa al mondo che non abbia un altare, un dipinto, una statua, un affresco, una nicchia dedicati al Santo. Per non parlare poi delle piccole statue e delle immaginette presenti nelle abitazioni. Inoltre, milioni di pellegrini e devoti, da tutto il mondo, visitano ogni anno la sua Basilica a Padova dove sono conservate le reliquie; reliquie che nel 2000 e 2019 abbiamo avuto la grazia e il privilegio di ospitare nella nostra città, per la venerazione pubblica di numerosissimi pellegrini accorsi da tutto il Salento.

Anche quest’anno, dopo quasi tre anni di limitazioni causati dalla pandemia, ci ritroviamo a vivere questa gioiosa circostanza che si rinnova. I solenni festeggiamenti, infatti, saranno un’occasione utile non solo per ripartire, ma anche per rafforzare l’identità e l’appartenenza della popolazione al suo paese natio. Ancora una volta la nostra città si riveste di festa.

Di seguito è riportato il programma religioso e civile che ci farà presenti in questi giorni di preghiera e di festa.

SABATO 11 GIUGNO

Ore 17.00: Lancio del Grest accompagnato dalla Salvemini Band (piazza Cappuccini);

Ore 20.30: Commedia Papa Galeazzo. Arciprete di Lucugnano (Sagrato chiesa parrocchiale);

Ore 19.00: Santa Messa presso la chiesa parrocchiale (via Diocleziano).

DOMENICA 12 GIUGNO

Ore 7.30: Santa Messa presso la chiesa di San Francesco (piazza Cappuccini);

Ore 10.00: Santa Messa presso la chiesa parrocchiale (via Diocleziano);

Ore 18.30: Recita del S. Rosario e a seguire Santa Messa solenne;

Ore 19.30: Processione per le vie del paese con la statua e la reliquia del Santo;

Ore 21.30: Spettacolo Piromusicale (al rientro della processione in piazza Cappuccini);

Ore 22.00: Gli avvocati divorzisti(piazza Cappuccini).

LUNEDÌ 13 GIUGNO

Ore: 6.00 e 7.30: S. Messe solenni (piazza Cappuccini);

Ore 8.30 – 12.00: La banda per le vie della città di Tricase;

Ore: 9.00 e 11.00: S. Messe solenni presso la chiesa parrocchiale (via Diocleziano);

Ore 19.00: S. Messa solenne presieduta da S. Ecc.za. Rev.ma Mons. VITO ANGIULI (Vescovo di Ugento – S.M. di Leuca) e benedizione con la Reliquia (piazza Cappuccini);

Ore 20.00: AnimArtè, allestimento giochi di una volta e giochi moderni in legno, laboratori creativi di pittura su tela. (piazza Cappuccini);

Ore 20.30: Gran concerto bandistico diretto dalla maestra Grazia Donateo (piazza Cappuccini);

Ore 24.00: Spettacolo Pirotecnico “Fireworks Salento” (piazza Cappuccini).

Un particolare grazie sin da ora va al nostro parroco don Pierluigi Nicolardi, a don Donato Bleve, al presidente delegato Antonio Ficocelli e a tutto il comitato festa, al nostro sindaco Antonio De Donno e all’intera amministrazione comunale, ai molti sponsor e a tutti voi, uomini e donne di buona volontà, che ogni anno fate sì che tutto questo possa realizzarsi con la vostra bontà d’animo e generosità che da sempre vi contraddistingue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.