• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Storia, Tricase

TRICASE – HERVE’ CAVALLERA: ESTUMULAZIONE SALME ATTO CONTRO LA LEGGE E LA MEMORIA DI TRICASE.

TRICASE – A partire dal prossimo 9 novembre a Tricase si procederà all’ estumulazione di tutte le salme del vecchio cimitero monumentale I corpi dei defunti, o quello che ne rimane, saranno cioè tolti dai loculi e riposti in degli ossari nel nuovo cimitero. La comunicazione ai cittadini, avvenuta attraverso dei manifesti affissi in città e pubblicata sul sito del comune di Tricase, ha trovato però la ferma opposizione del professor Hervè Cavallera, ordinario di storia della pedagogia presso la facoltà di Scienze della formazione dell’Università del Salento, umanista, Presidente della locale Sezione della Società di Storia Patria per la Puglia e, soprattutto, cittadino di Tricase.

La sua posizione è netta: delle tombe senza i resti mortali, sono dei gusci vuoti privi di memoria, spogliati del loro significato. Un’operazione simile cancella in un attimo la storia, i ricordi, la memoria. Eppure il cimitero monumentale di Tricase, proprio attraverso le sue tombe, racconta la storia del paese. Cappelle antichissime, simbolo della città, come quelle degli ultimi principi, i Gallone, o di famiglie importanti come quelle dell’avvocato Antonio dell’Abate.

Secondo il docente universitario, si tratta di atto di estrema gravità che oltretutto contrasta con la legge che prevede l’estumulazione solo per “ragioni di dimostrata necessità”, mentre pochissime sono le cappelle in precarie condizioni. Il Comune, al contrario, sarebbe dovuto intervenire per tempo per salvarle. I resti mortali, secondo l’ordinanza del sindaco coppola, saranno tutti, senza distinzione, trasferiti negli ossari comunali del Cimitero Nuovo. Diventeranno delle urne numerate, commenta il professore, alla faccia di quella corrispondenza d’amorosi sensi cantata da Ugo Foscolo ne I Sepolcri.

Da Trnews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *