Ambiente, Politica, Tricase

TRICASE, I RIFIUTI E L’ECOTASSA E LO SCAMPATO PERICOLO.

Riceviamo e pubblichiamo la precisazione ricevuta dall’Assessore Fracasso in merito alla notizia dal titolo “TRICASE: RIFIUTI, RITORNA LO SPETTRO DELL’ECOTASSA da noi ripresa e pubblicata due giorni fa. Non prima pero’ di far notare al nostro Assessore che la notizia era stata verificata su tutte le testate, dal Quotidiano di Lecce versione cartacea a vari siti tra cui Trnews.it.

La notizia fino a quel momento per noi era degna di essere pubblicata e fino a quel punto non era infondata. Se poi il nostro Assessore Fracasso pretende che ogni cosa sia verificata di persona al Comune permetteteci di non essere d’accordo, in quanto a nostro avviso deve essere il Comune a tenere informati i Cittadini costantemente e puntualmente e non il contrario e non mancano certamente le conoscenze ed i mezzi. Ad esempio non ci si spiega perche’ la notizia non appaia sul sito istituzionale del Comune, mentre invece viene postata sui social con i profili ora dell’Assessore Fracasso, ora di qualcun altro, oppure perche’ non si sia fatto un comunicato stampa da mandare ai vari giornali con preghiera di pubblicazione cosi’ come ha fatto il Comune di Alliste.  Da notare che sempre piu’ comuni si stanno o si sono organizzati per comparire anche su Facebook o Twitter si veda ad esempio il Comune di Presicceo il Comune di Palmariggi o quello di Morciano di Leuca e si potrebbe continuare e proprio non si capisce la mancanza di un Comune come quello di Tricase che ambisce ad essere il Comune capofila del Capo di Leuca.

Detto cio’ se ci sono da porgere scuse le porgiamo, ma non crediamo e di seguito pubblichiamo la rettifica dell’Assessore Fracasso inserita tra i nostri commenti, alla quale purtroppo non si e’ dato tempestivo risalto per una limitazione che abbiamo dovuto inserire nella sezione “commenti” del nostro sito/blog, contenti di essere tra i “Comuni piu’ virtuosi del Salento”.

“Scusate ma prima di pubblicare notizie infondate forse converrebbe informarsi prima verso l’ente di riferimento, perchè si possono causare incomprensioni ma soprattutto malumori tra i cittadini già vessati da tasse. Leggendo notizie su fb e sul quotidiano di oggi in cui si dice che Tricase dovrà pagare l’eco tassa perché non ha raggiunto quella maggiorazione del 5%. Ovviamente non è cosi, ma il disguido c’è stato per il fatto che la comunicazione fatta alla Regione si è persa nei meandri degli uffici regionali. Posto di seguito i dati della raccolta e il dato del 31,74 che conferma il superamento del 5%. Si allega anche la comunicazione del 14 luglio scorso. Quindi Tricase non pagherà l’eco tassa, anche perché e’ uno dei comuni più virtuosi del Salento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *