• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Tricase

TRICASE – IL CONSIGLIERE DELL’ABATE: + FATTI? NO +SALASSI!!!

Ho pagato la tassa dei rifiuti (TARI) con un aumento del 18%, rispetto allo scorso anno, sull’abitazione privata e del 15% sullo studio professionale.
Intanto il Collegio dei Revisori dei Conti, a seguito dell’esposto della minoranza, ha confermato che l’Amministrazione ha quantificato la tariffa TARI includendo voci di costi non previsti dalla normativa del settore: “contenzioso” per €.65.000, “pulizia del verde pubblico e dei litorali” per €.90.000, “disinfestazione” per €.10.000, “bonifica delle discariche abusive” per €.110.000, “spesa del personale” per €.185.000 ed altre ancora.
In soldoni, con la Tari il cittadino paga prestazioni che nulla hanno a che vedere con il servizio della “spazzatura” vero e proprio e che dovrebbero trovare copertura diversamente nel bilancio comunale.

Ecco l’estratto del parere dei Revisori sull’argomento:
http://www.nunziodellabate.it/…/estratto_parere_revisori.pdf
Ora il Sindaco si adeguerà al loro responso e quindi ridurrà la tariffa TARI o se ne infischierà, come è suo solito?

Nel frattempo, Coppola ci ha riservato la sorpresa dell’aumento del 135% dell’abbonamento mensile dei parcheggi pubblici, passato da €.21,50 a €.50,00 (600 euro l’anno!).
I cittadini, indignati ed esasperati, hanno alzato le barricate.
Ecco un loro intervento su “Il Volantino”:
http://www.nunziodellabate.it/pdf/parcheggi_Il_Volantino.pdf
Doveva essere l’Amministrazione dei +Fatti, per ora abbiamo visto solo +Salassi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *