• Tricasenews.it è ancora in fase di aggiornamento, vi chiediamo un po' di pazienza qualora dovessero presentarsi rallentamenti o difficoltà nella navigazione. Grazie!
Politica, Tricase, Tricase Porto

TRICASE – IL CONSIGLIERE ZOCCO VITO: “TRICASE PORTO MARINA DI SERIE B”.

Anche quest’anno Tricase Porto fuori dal cartellone degli eventi estivi. Se non fosse per le attività commerciali e le associazioni del luogo, il giudizio sarebbe “non pervenuto”.

Più fortunata Marina Serra, ove già lo scorso anno si spesero oltre 10.000 euro e quest’estate anche di più visto che le manifestazioni sono raddoppiate. Sarà un caso? Oppure no…

Ma torniamo a Tricase Porto, ove alla mancanza di attenzione culturale si somma la totale assenza di servizi al turista (strutture ricettive, lidi attrezzati, attrattive e centri di acquisto vari) e una caotica circolazione viaria con carenza di parcheggi.

A proposito di questi ultimi, come minoranza da tempo stiamo formulando diverse proposte ma non veniamo mai ascoltati e nel frattempo i turisti -ma anche i residenti- passano dalla nostra marina e proseguono oltre proprio perché impossibilitati a sostare.

Quest’anno ci siamo mossi autonomamente e abbiamo ottenuto dagli uffici, per i mesi di luglio e agosto dalle ore 21 alle 6 del giorno successivo, l’apertura al pubblico dell’ampia area sita di fronte alla Capitaneria di Porto -“lu muraneddu” per intenderci-, come tra l’altro disponeva una determina comunale dell’estate 2012 cui stranamente non veniva data mai attuazione. Certo ci vorrebbe della segnaletica idonea per indicare l’area a parcheggio. Ma sarebbe pretendere troppo, ne sanno qualcosa i fruitori del piazzale della Rotonda che devono mettere mano ad accendini e cellulari per avere un po’ di luce, visto l’assenza di quella pubblica.

Chissà se Tricase Porto il prossimo anno salirà in serie A…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *