Antonio De Donno, Covid-19, Tricase

TRICASE, IL SINDACO: BASTA STAZIONARE SU PIAZZE E LUOGHI AGGREGAZIONE

TRICASE – Come preanunciato ieri è da poco terminata la riunione della Task Force comunale convocata dal Sindaco Antonio De Donno con lo scopo di condividere atti e fatti relativamente alla questione Covid-19.

Alla riunione, oltre al Sindaco e alla Giunta, hanno preso parte la Presidente e i Capigruppo di maggioranza e minoranza del Consiglio Comunale di Tricase, i vertici della struttura amministrativa comunale, il Corpo di Polizia Locale, i dirigenti scolastici e i responsabili delle strutture scolastiche di competenza comunale, i dottori Tassi e Angelelli del Cardinale Panico di Tricase.

I dirigenti degli Istituti Comprensivi, Rina Mariano (Via Apulia) e Anna Maria Turco (G. Pascoli) di concerto con i responsabili delle strutture comunali, Cosimo Musio (Fondazione Caputo) e Roberto Scolozzi (Smile) hanno sottolineato le difficoltà dovute ai ritardi di trasmissione dei dati e alla presenza di positività riscontrate fra il personale docente, amministrativo o fra studenti con conseguenze ormai note sull’organizzazione delle attività.

Il sacrificio dei nostri bambini e delle famiglie – fa sapere Antonio De Donno – non può essere vanificato dall’atteggiamento di chi trascura le disposizioni anti-covid in modo irresponsabile e irrispettoso. Di sé e della comunità.

Ecco perchè – continua il primo cittadino – nelle prossime ore, si valuterà – di concerto con la Prefettura di Lecce e le Forze dell’Ordine – l’adozione di provvedimenti che vietino lo stazionamento su tutte le piazze cittadine e nei luoghi di aggregazione sociale, consentendo il solo transito su di essi.

L’impegno alla sensibilizzazione continuerà – conclude il sindaco – crediamo fermamente nel senso di responsabilità della nostra comunità. Sentiamoci figli della stessa famiglia e ognuno faccia il possibile per limitare le occasioni di contagio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *