Ambiente, Tricase

TRICASE – IL SINDACO COPPOLA: L’IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO SI FARA’ A TRICASE. COMUNI E ATO D’ACCORDO.

Dal profilo facebook del Sindaco di Tricase, Antonio G. Coppola, apprendiamo che durante una riunione dell’ATO tenutasi il 12 febbraio scorso che il comune di Tricase ha avanzato la propria candidatura affinche’ si risolva il problema relativo all’impianto di compostaggio. Tutti i comuni esclusi i limitrofi Miggiano e Specchia hanno dato parere favorevole alla realizzazione. L’Assessore Regionale all’ambiente Nicastro aveva sollevato il problema tempo fa dicendo che ancora nessun progetto fattibile era pervenuto in Regione. Di seguito la dichiarazione ripresa dal profilo facebook del Sindaco. 

Il 12 febbraio, per venir fuori dallo stato di impasse creato dalla mancata determinazione delle modalità e dei tempi di trasferimento dei fondi per la realizzazione dell’impianto di compostaggio di Tricase, abbiamo comunicato la nostra disponibilità a farci parte attiva all’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) di Lecce, che raccoglie tutto il territorio provinciale in materia di rifiuti.

L’assemblea dei sindaci, riunitasi oggi, con il solo voto contrario del comune di Miggiano e l’astensione di quello di Specchia, ha deciso di accogliere la richiesta del comune di Tricase di predisporre il progetto di fattibilità, per ora a proprie spese. È un risultato di enorme importanza che ci consente di abbreviare i tempi, che cominciavano a diventare lunghi in modo insopportabile. Proponiamo di redigere il progetto e di avviarlo all’appalto, anche in assenza della conferma dei finanziamenti.

Quando e se questi arriveranno, saranno finalizzati alla riduzione della tariffa. La proposta è stata ritenuta di estremo interesse dagli uffici regionali, per ora informalmente. Ora che l’ATO ha deliberato, si potranno formalizzare tutti i passaggi. Un’altra battaglia di civiltà si sta conducendo con successo. Siamo profondamente soddisfatti per l’ambiente e per i cittadini di tutto il sud Salento che avranno la possibilità di un servizio migliore a tariffe minori. Andiamo avanti con determinazione, appoggiati in questo dagli uffici dell’ATO e da quelli regionali. Uffici che ringraziamo per la collaborazione continua ed attenta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *