Cultura, Istruzione, Tricase

TRICASE – LA ” G. PASCOLI “ VA IN EUROPA.

TRICASE – L’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” di Tricase ha rappresentato l’Italia al Convegno Europeo sull’ambiente “ Let’s take care of the planet”, che si è tenuto a Bruxelles dal 19 al 23 maggio 2015.

Il  progetto è coordinato a livello europeo dall’organizzazione francese Monde Pluriel, in Italia dalle associazioni Jancada, Viraçao e dal CNR di Bologna. A Tricase il progetto  è stato coordinato dalla prof.ssa Silvia Pisano e supportato dal Comune nelle Persone del Sindaco,  Antonio Coppola, edall’Assessore all’Ambiente Sergio  Fracasso, che a partire dal precedente anno scolastico, hanno realizzato delle mini-conferenze con i ragazzi della Pascoli sulle problematiche ambientali a Tricase. 

Sensibilizzare i futuri cittadini del mondo perché facciano proprie a livello locale problematiche globali, perché si assumano la responsabilità per la costruzione di società sostenibili e costruiscano una rete di “cura” per il pianeta: sono questi i principali obiettivi  del progetto, che l’Istituto Comprensivo da tempo ha fatto propri e per i quali lavora, come sottolinea con soddisfazione la Dirigente Scolastica Anna Maria Turco.

1                        9

Giorgia Potenza e Edoardo Rossi, i due alunni dell’Istituto Comprensivo che sono andati a Bruxelles, accompagnati dalla Prof.ssa Silvia Pisano, hanno rappresentato con onore in Europa la loro scuola, il Salento e l’Italia. I due ragazzi hanno incontrato i coetanei e i liceali di 16 paesi europei ed hanno avuto la possibilità di dibattere sulle problematiche ambientali, in particolar modo sulle variazioni climatiche anche con Boris Essender, presidente della Commission Europénne des Régions. I ragazzi hanno elaborato una carta delle co-responsabilità  e per realizzarla hanno bisogno del supporto dei giornalisti, degli artisti, dei presidi, dell’autorità internazionali, delle aziende e delle autorità locali. Bisogna unire tutte le forze per diventare più responsabili e sensibili nei confronti della vita e delle future generazioni. “ If not with you, then with whom? If not now, then when?”( Se non con noi, con chi? Se non ora, quando?)

Davvero una bella soddisfazione e un ottimo risultato per l’Istituto Comprensivo “G. Pascoli” che è stata l’unica scuola d’Italia ad essere presente al Convegno a Bruxelles!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *